Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaPesca › Pescatori sardi sfrattati, la mozione ad Alghero
S.A. 17 febbraio 2016
I consiglieri comunali di Forza Italia Alghero chiedono l’urgente convocazione di un Consiglio comunale per discutere dell´accordo sottoscritto dal Ministro degli esteri sulla sovranità del Mare nord est Sardegna dopo la vicenda del peschereccio partito da Alghero
Pescatori sardi sfrattati, la mozione ad Alghero


ALGHERO - I consiglieri comunali di Forza Italia Alghero chiedono l’urgente convocazione di un Consiglio comunale per discutere dell'accordo sottoscritto dal Ministro degli esteri Gentiloni con il suo omologo francese Fabius il 21 marzo 2015 sulla sovranità del Mare nord est Sardegna. La vicenda del peschereccio partito da Alghero e che si è visto intimare l’alt nel mare a nord dell'isola aveva fatto molto discutere nei giorni scorsi dopo la denuncia del parlamentare sardo Mauro Pili [LEGGI].

«L’accordo inopportunamente sottoscritto dal Ministro Gentiloni, è da revocare immediatamente perché incide direttamente sulla sovranità nazionale, sui propri confini oltre a creare danni economici ingentissimi nel comparto della pesca; per tali ragioni l’accordo in nessun modo deve essere ratificato dal Parlamento italiano e la contrarietà a che ciò avvenga deve sollevarsi dalla Regione Sardegna, colposamente silente, che accetta supinamente di regalare alla Francia una porzione del proprio territorio» si legge nella mozione di cui Michele Pais è il primo firmatario.

Per questo i sottoscritti Consiglieri comunali «impegnano il Sindaco di Alghero affinchè, anche promuova ogni azione utile, possibilmente unitamente a tutti i Sindaci della Sardegna, tesa alla revoca dell’Accordo di Caen e affinchè questo non venga ratificato dal parlamento Italiano. In tal senso impegni il Governatore della Sardegna ad aprire una vertenza nei confronti del Governo Italiano, anche nanti le supreme magistrature dello Stato, financo il Presidente della Repubblica Italiana, tesa alla revoca dell’accordo medesimo».

Nella foto: Michele Pais durante una seduta del Consiglio comunale
30/5/2016
Un’ operazione della polizia marittima di Porto Torres portata a termine questa mattina dalla Guardia Costiera, ha condotto al sequestro di diversi gavitelli posizionati abusivamente in un area interna al porto di Castelsardo
© 2000-2016 Mediatica sas