Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaSanità › Sanità: Bruno, Sau, Ladu, Soletta, Cordedda al Pd
Red 19 febbraio 2016
All´incontro promosso per sabato in via mazzini dal Partito democratico di Alghero presenzierà anche il senatore Silvio Lai
Sanità: Bruno, Sau, Ladu, Soletta, Cordedda al Pd


ALGHERO - All'indomani dell'incontro con i primari sanitari e il Commissario Asl, sanità sempre in primo piano ad Alghero [LEGGI]. Sabato 20 febbraio (dalle ore 16.00) nella sede del circolo cittadino del partito democratico in via Mazzini 99 è in programma un incontro interamente dedicato al riordino sanitario regionale.

Parteciperanno i sindaci di Ozieri Leonardo Ladu, quello di Ittiri Antonio Sau, di Thiesi Gianfranco Soletta e di Alghero Mario Bruno a capo del distretto socio-sanitario. All'incontro presenzierà il Segretario Provinciale Pd Gianpiero Cordedda, nella doppia veste di sindaco di Banari.

Prevista la partecipazione del Senatore Silvio Lai. La discussione comprenderà un'attenta analisi della delibera regionale recentemente approvata dalla Giunta guidata da Francesco Pigliaru sulla riorganizzazione della rete ospedaliera che conferma la nascita del nuovo presidio ospedaliero di Alghero-Ozieri (con Ittiri e Thiesi ospedali di comunità).

Nella foto: il sindaco di Alghero, a capo del distretto socio-sanitario, con Gianpiero Cordedda sindaco di Banari e segretario provinciale Pd, e Antonio Sau sindaco di Ittiri
10:47
E´ la richiesta del capogruppo dell’Udc in Consiglio regionale Gianluigi Rubiu, anche sull’onda delle invocazioni delle associazioni di volontariato dei donatori d’organi
17:00
Eseguito nei giorni scorsi all´ospedale “San Martino” di Oristano il primo intervento di endocrinochirurgia sulle paratiroidi. Si tratta di piccole ghiandole poste dietro quella tiroidea
22/2/2017
Il senatore Raffaele Volpi, vicepresidente nazionale di Noi con Salvini e firmatario dell’interrogazione, annuncia battaglia dando voce alle numerose lamentele degli allevatori impossibilitati a regolarizzare i propri allevamenti suini entro i termini stabiliti scaduti il 30 novembre 2015 a causa delle pesanti sanzioni da pagare
© 2000-2017 Mediatica sas