Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroSportBorgate › Un´area sportiva per Guardia Grande
A.B. 19 febbraio 2016
Il Piano Sport e Periferie assegna 100milioni di euro per interventi di realizzazione, rigenerazione o completamento di impianti sportivi con particolare attenzione alle aree periferiche
Un´area sportiva per Guardia Grande


ALGHERO – Lunedì, su sollecitazione del Comitato di Borgata di Guardia Grande–Corea, gli uffici preposti della Regione Autonoma della Sardegna, proprietari del terreno, hanno presentato al Comitato Olimpico Nazionale Italiano un progetto di riqualificazione dell’ex campo sportivo di Guardia Grande, in disuso oramai da anni. Il progetto parteciperà quindi al Piano Sport e Periferie, che assegna 100milioni di euro per interventi di realizzazione, rigenerazione o completamento di impianti sportivi con particolare attenzione alle aree periferiche.

«Guardia Grande è la borgata più popolosa della Bonifica – ricorda la presidente del Comitato di Borgata Giuseppina Congiu - e l’unica priva di impianto sportivo. I nostri ragazzi sono costretti a spostarsi di chilometri per poter praticare uno sport e socializzare con altri. Attraverso professionalità interne e esterne al nostro Comitato, che si sono adoperate a titolo volontario per contribuire alla fattiva stesura del progetto, abbiamo oggi la chance di avere un impianto sportivo polifunzionale in borgata. Non sarà facile ma ci stiamo provando. Ringraziamo per la grande disponibilità lo staff degli uffici regionali a Sassari e attendiamo fiduciosi le graduatorie di merito».

Nella foto: l'area sportiva della borgata
16:49
Lo chiedono in una nota congiunta i comitati di borgata di Guardia Grande, Sa Segada e Maristella e rivolgono un appello al sindaco di Alghero
30/6/2016
«Fare presto» è la parola d´ordine lanciata dai presidenti dei Comitati delle Borgate di Guardia Grande–Corea, Sa Segada–Tanca Farrà e Maristella Giuseppina Congiu, Antonio Zidda e Tonina Desogos
29/6/2016
Avviati oggi i primi interventi per la messa in sicurezza e la parziale fruizione dei locali della canonica della borgata
© 2000-2016 Mediatica sas