Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaSaluteSanità › Sla: Usala, stop sciopero fame e presidio
S.A. 22 febbraio 2016
Lungo confronto tra l´assessore regionale della Sanità, Luigi Arru e il segretario del Comitato 16 Novembre. Arru e Usala hanno trovato un´intesa
Sla: Usala, stop sciopero fame e presidio


CAGLIARI - Dopo un lungo confronto con l'assessore regionale della Sanità, Luigi Arru, il segretario del Comitato 16 Novembre, Salvatore Usala, ha cessato ogni forma di protesta estrema, interrompendo lo sciopero di fame e sete, ed ha anche annullato il sit-in previsto per martedì mattina davanti al palazzo della Regione, in viale Trento a Cagliari. Arru e Usala, hanno trovato un'intesa «su alcuni dei punti qualificanti delle richieste dell'associazione di pazienti, mentre su altre è stato chiesto altro tempo dal rappresentante della Giunta, affinché gli uffici possano verificarne l'impatto e la fattibilità», si tratta dei fondi per la non autosufficienza. Per metà settimana, inoltre, è previsto un aggiornamento sui punti in sospeso.
12:15
Ortopedia al Civile dal 1 settembre. Giovedì la riunione convocata con urgenza dal Sindaco di Alghero alla quale parteciperanno i primari, i capigruppo consiliari e i vertici dell´Azienda sanitaria. Si attendono risposte sull'organizzazione complessiva dei servizi
21/8/2017
Vorremo capire se esiste una certificazione tecnica che attesta l´idoneità strutturale e che risponda ai requisiti di legge ,dei locali del civile che andranno ad ospitare l´ortopedia
11:21
Le opere sono state donate alla struttura dell´Aou di Sassari di Viale San Pietro dagli artisti Giuseppe ed Andrea Bellino e sono state esposte nella sala d´attesa e nelle due sale bunker
22/8/2017
Nessuna traccia di Fipronil nelle uova degli allevamenti sardi. Lo dicono i risultati del Piano straordinario di controllo attivato immediatamente dall’Assessorato regionale della Sanità a seguito dell’allerta e sulla base delle indicazioni ricevute dal Ministero della Salute
22/8/2017
Approvato il piano degli investimenti che consentirà di potenziare la rete delle infrastrutture e quella dei servizi. Utilizzato un modello matematico per la valutazione delle priorità: coperte oltre la metà delle richieste
© 2000-2017 Mediatica sas