Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaEconomiaAgricoltura › Politica agricola comune, lunedì pagamenti Agea
Red 24 febbraio 2016
Il decreto, che andrà in pagamento il prossimo lunedì, interessa 3.247 produttori sardi per una cifra complessiva di 4.351.687,29 euro
Politica agricola comune, lunedì pagamenti Agea


CAGLIARI - È stato firmato oggi a Roma dall’Organismo pagatore nazionale in agricoltura (Agea) il decreto che autorizza una nuova tranche di pagamenti diretti della PAC (Politica Agricola Comune) per la Domanda unica 2015. «Lo attendevamo da giorni, soprattutto perché sblocca un ingente numero di pratiche degli agricoltori sardi che erano rimaste escluse dal decreto dell’8 febbraio», commenta l’assessore dell’Agricoltura Elisabetta Falchi.

Infatti il decreto, che andrà in pagamento il prossimo lunedì, interessa 3.247 produttori sardi per una cifra complessiva di 4.351.687,29 euro.

Rimangono ancora in sospeso i premi per le misure avviate dell’Asse 2 del Programma di sviluppo rurale 2014-2020, già licenziate e inviate a Roma diversi mesi fa dagli uffici dell’Agenzia regionale Argea. «Siamo ottimisti, dovrebbe essere questione di pochi giorni ormai – dice Falchi – Agea ci ha garantito che i lavori di caricamento delle pratiche Psr già approvate in Sardegna negli scorsi mesi si è ormai concluso e i pagamenti ripartiranno entro la fine del mese».
14:09
La compagnia di bandiera limita disagi per lo sciopero organizzato per domani, 20 gennaio, dal sindacato Cub della Sea Aeroporti e consiglia di contattare il call center prima di recarsi in aeroporto
18/1/2017
Si è conclusa in tarda serata la giornata di audizioni dedicata dalla Quinta Commissione-Attività Produttive alla crisi del comparto lattiero caseario
18/1/2017
La Regione dia immediata attuazione alla delibera sugli interventi di soccorso. Appello di Coldiretti: indispensabile intervenire anche sui danni a animali, strutture, recinzioni e colture arboree
17/1/2017
La Giunta la smetta di ignorare strumentalmente ciò che abbiamo fatto noi e utilizzi gli strumenti già previsti dalla legge regionale 15 del 2010, richiamata oggi da Coldiretti
17/1/2017
Una mobilitazione che vede il sostegno della politica. Il capogruppo regionale Udc Gianluigi Rubiu non crede in una rinascita del comparto: «L’agricoltura sarda è ormai sull’orlo del baratro»
© 2000-2017 Mediatica sas