Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroAmbienteEnogastronomia › Riccio di mare: chef in gara ad Alghero
S.A. 25 febbraio 2016
Tra i giurati Anna Moroni cuoca e personaggio televisivo de “La prova del cuoco” la popolare trasmissione di RaiUno. La gara è in programma sabato 27 febbraio
Riccio di mare: chef in gara ad Alghero


ALGHERO - Sabato 27 febbraio si svolgerà la premiazione del Riccio d’Oro 2016. La gara gastronomica regionale, rivolta agli Chef della Sardegna, rappresenta l’appuntamento conclusivo della Rassegna Rosso di Mare e si svolgerà presso le cucine del Ristorante La Posada del Mar. L’edizione di quest’anno sarà caratterizzata dalle novità che distingueranno la composizione dei piatti, curata da chef che uniscono l’innovazione alla tradizione di un elemento della cucina tradizionale quale è il prelibato echinoderma.

Una giuria interdisciplinare valuterà e proclamerà il miglior piatto creato con la polpa del bogamarí che a cui andrà il Riccio d’Oro. La giuria è composta da Giovanni Fancello – giornalista enogastronomico, Gilberto Arru – giornalista di viaggio e critico enogastronomico, Giuseppe Izza – enogastronomo, Anna Moroni cuoca e personaggio televisivo de “La prova del cuoco” la popolare trasmissione di RaiUno e Giulio Chessa – giurato popolare.

Cinque differenti punti di vista per apprezzare e valutare la maestria degli chef nell’utilizzare e coniugare uno dei sapori più autentici del nostro mare. L’evento a cui parteciperanno il sindaco di Alghero Mario Bruno, l’assessore al Turismo Gabriella Esposito, l’assessore alle attività produttive Natacha Lampis e il presidente della fondazione Meta Pietro Alfonso, rientra nel calendario del programma Rosso di Mare, la rassegna proposta dall’Amministrazione e dalla Fondazione Meta per rinverdire la tradizione legata al riccio di mare e per sostenere il progetto di rilancio della produzione artigianale basata sul Corallium Rubrum.
23/6/2016
I termini sono stati prorogati al 1° luglio 2016. Il concorso è riservato a produttori singoli o associati e aziende industriali e commerciali con sede nella regione Sardegna
© 2000-2016 Mediatica sas