Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroSaluteSanità › «Nas in ospedale, nessuna violazione»
S.A. 25 febbraio 2016
I chiarimenti dell´Asl di Sassari a seguito del sopralluogo da parte del Nucleo Antisofisticazione e Sanità nell´ospedale civile di Alghero
«Nas in ospedale, nessuna violazione»


ALGHERO - «I Nas, intervenuti nella mattinata di ieri, non hanno riscontrato alcuna violazione. Il sopralluogo nelle unità operative di Medicina donne e di Ginecologia e Ostetricia è servito ai militari per verificare lo stato dei cantieri e avere chiarimenti sulle difficoltà relative al completamento dei lavori che stanno interessando l’Ospedale Civile di via Don Minzoni». Così inizia la nota di chiarimento dell'Asl di Sassari a seguito del sopralluogo dei carabinieri nel nosocomio algherese.

«Per quanto riguarda le barelle posizionate lungo il corridoio si precisa che si è trattato di una situazione provvisoria dovuta all’intervento di manutenzione urgente necessario per riparare un guasto verificatosi in due stanze di degenza. I lavori stanno procedendo in tempi rapidi tanto che da oggi è nuovamente disponibile una delle due stanze. L’altra camera di degenza sarà pronta presumibilmente entro 48/72 ore» si legge ancora nel comunicato che risponde anche alla segnalazione del consigliere comunale di Forza Italia Michele Pais [LEGGI].

«Nel frattempo si stanno portando avanti i lavori di ristrutturazione dei nuovi locali destinati all’Unità Operativa di Medicina Interna donne, situazione che risolverà in tempi brevi tutte le criticità del reparto» spiegano dall'Azienda Sanitaria Locale n.1 che giustifica i tempi più lenti rispetto al normale proprio per limitare, per quanto possibile, i disagi all’attività ospedaliera. Tra le varie criticità l'Asl segnala: «nel frattempo i lavori di ristrutturazione in essere nell’Ospedale hanno permesso di trasferire, proprio di recente, le attività di Ginecologia e Ostetricia nei nuovi locali appena rinnovati». E rassicura sul Nido «provvisoriamente ospitato nello stesso reparto, troverà presto una nuova collocazione negli spazi appositamente ristrutturati».
28/3/2017
«La Sardegna ha sua legge e assistenza sanitaria con proprie risorse», dichiara l´assessore regionale della Sanità, dopo l´intervento del senatore del Partito Democratico
27/3/2017
Il parto in Sardegna e la sicurezza dei punti nascita sono due dei temi affrontati questa mattina, a Cagliari, nel corso della conferenza del ginecologo irlandese Michael Robson, del National Maternity Hospital (10mila parti l´anno), esperto di fama internazionale sulla sicurezza della gravidanza e del parto
© 2000-2017 Mediatica sas