Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaPoliticaSanità › Stomizzati: novità nella distribuzione ausili
A.B. 27 febbraio 2016
Da martedì 1 marzo cambia il sistema di distribuzione degli ausili per le persone stomizzate. Lo ha annunciato l’Assessorato Regionale della Sanità
Stomizzati: novità nella distribuzione ausili


CAGLIARI - Da martedì 1 marzo cambia il sistema di distribuzione degli ausili per le persone stomizzate. Lo ha annunciato l’Assessorato Regionale della Sanità, che ha invitato le Aziende sanitarie sarde a dare la massima informazione e comunicazione agli assistiti sulle nuove modalità di erogazione del servizio.

La distribuzione non avverrà più attraverso le farmacie, ma potrà essere effettuata a domicilio o con ritiro concordato con l'Asl di riferimento: sarà quindi l’utente a decidere la modalità più adatta e preferita. Nel passaggio da un sistema all’altro, sarà assicurata e garantita la continuità del servizio e potrà essere utilizzato lo stesso tipo di ausilio.

Le persone interessate, qualora non venissero contattate entro martedì, potranno chiedere informazioni alla propria Asl o prendere visione del numero di telefono dedicato che ogni Azienda sanitaria metterà a disposizione nel proprio sito internet.
24/9/2016
Martedì mattina, la bambina, ricoverata all´ospedale Santissima Annunizata di Sassari, è stata trasportata a bordo di un Falcon 900 Easy, per poi essere trasferita all’ospedale Meyer di Firenze
24/9/2016
«Da Zavattaro a Moirano, Pigliaru conferma scelta su manager non sardo», sottolinea il coordinatore regionale Ugo Cappellacci. «Nomina manager non fa chiarezza sul caos politico», rilancia il capogruppo forzista in Consiglio Regionale Pietro Pittalis
24/9/2016
Con la nomina di Fulvio Moirano alla guida dell’Azienda per la tutela della salute si mette finalmente la parola fine sull’imbarazzante telenovela che ha accompagnato la fase preliminare all’accorpamento delle attuali Asl in un’unica azienda regionale. L’Ats, purtroppo, nasce zoppa per colpa dei partiti del Centrosinistra, che hanno man mano svuotato di contenuti l’idea di Asl unica regionale avanzata per la prima volta dai Riformatori. Con queste premesse, è lecito essere scettici sui risultati che la riforma sarà in grado di produrre
© 2000-2016 Mediatica sas