Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroSportSport › Astroclub Alghero, successo a Perfugas
Red 28 febbraio 2016
Undici i giovani atleti della Società di Alghero che, in una gara intensa per il considerevole numero di partecipanti, fa incetta di medaglie ritornando a casa con un “bottino” di sei ori, quattro argenti ed un bronzo
Astroclub Alghero, successo a Perfugas


ALGHERO - Giornata intensa di gare lo scorso fine settimana per l’Astroclub a Perfugas dove gareggiavano 380 atleti nelle categorie Esordienti, Cadetti e Junior, provenienti da tutta la Sardegna. Undici i giovani atleti della Società di Alghero che, in una gara intensa per il considerevole numero di partecipanti, fa incetta di medaglie ritornando a casa con un “bottino” di sei ori, quattro argenti ed un bronzo.

Oro a Samir Kinani -41kg, salito sul gradino più alto del podio terminando la finale con un punteggio che non ammette repliche 22/2., Cristian Marras –33, che ha affrontato la categoria più nutrita; Francesca Budroni -41 kg, nonostante la giovane età, già con un bagaglio esperienziale di tutto rispetto; Maria Favalli -37kg , Sara Pisano -47 kg e Giacomo Carlovic -53kg, entrambi alla loro prima gara importante. Argento di Alice Budroni, -21 kg, Fabio Marras -45 kg, Aurora Pirisi -41 kg e Alessandro Saiu -45 kg.

«Devo fare un plauso ai ragazzi - dice il maestro Andrea Corona - arrivati tutti a medaglia nonostante avessero delle pool molto affollate, fatto che dà l’idea del buon lavoro che sta facendo il nostro staff tecnico gli allenatori». Presenti la vicecampionessa italiana in carica, Raffaela Corona (unico atleta sardo a medaglia agli ultimi campionati assoluti di combattimento, risultato che le ha fruttato la convocazione in nazionale), Margherita Pareggi e Gianfranco Corona. Prossimi Impegni: Campionati Italiani Cadetti per Francesca Budroni e Alessandro Saiu anticipati da una fitta serie di stages con la rappresentativa regionale.
15:11
L’atleta algherese Federico Spano convocato ad Atene per rappresentare l’Italia in un incontro internazionale: i campionati “K1 Open World Amateur Championships”
21/9/2016
Nell’ex convento dei Cappuccini a Bosa verranno premiati atleti e club isolani che si sono messi in evidenza nel corso dell´ultimo anno agonistico
© 2000-2016 Mediatica sas