Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaOpere › Ex Cotonificio, cittadini al lavoro per il futuro
A.B. 29 febbraio 2016
Da martedì iniziano ad Alghero i tavoli tematici aperti a tutti. La riqualificazione dell’ex fabbrica conta sul finanziamento di 3176000euro dalla Regione Sardegna
Ex Cotonificio, cittadini al lavoro per il futuro


ALGHERO - Mostre, attività sociali, sala conferenze, spazi per la socializzazione, sono i tratti principali che caratterizzano la visione futura dell’ex cotonificio di Via Marconi. Dopo la presentazione pubblica del 5 febbraio, da parte del sindaco di Alghero Mario Bruno, inizia come da programma il lavoro dei tavoli tematici aperti a tutti: cittadini, associazioni, residenti di altri quartieri della città e professionisti.

Il compito dei tavoli è quello di definire ed approfondire modelli di utilizzo e di gestione futura degli spazi. D’ora in avanti, saranno impegnati su tre fronti: spazi interni, spazi esterni e socializzazione tra persone. Si inizia domani, martedì 1 marzo, nel salone della parrocchia del Santissimo Nome di Gesù. Alle ore 18, è previsto l’avvio dei lavori riguardanti gli spazi interni; mezz’ora dopo, inizieranno i confronti sugli spazi esterni. Per partecipare alle sessioni di lavoro, una al mese, è necessario iscriversi nei giorni in cui si svolgono le riunioni. In programma anche la costituzione del tavolo relativo alla socializzazione, i cui lavori avranno inizio a partire da lunedì 7 marzo.

La sintesi del lavoro svolto sarà correlata alla fase di definizione relativa all’utilizzo ed alla gestione del nuovo cuore pulsante della città, che dovrà guardare alla socializzazione coniugata alla creazione di nuova impresa. La rinascita dell'ex Cotonificio ha un’idea di base progettuale che conta su un finanziamento regionale di 3176000euro. L'area dispone di un'ampia zona verde di oltre mille metri quadrati da utilizzare come parco urbano e spaziosi luoghi oltre 1600metri quadrati da destinare alle più diverse attività e laboratori, compresa una sala convegni-teatro attrezzata.
© 2000-2016 Mediatica sas