Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaSanità › Alghero, Ozieri, Ittiri e Thiesi. Patto sulla sanità: riunione
M.V. 29 febbraio 2016
Martedì mattina a Ozieri si riuniranno le Commissioni Consiliari Sanità dei quattro comuni uniti nel nuovo presidio. Obbiettivo chiaro per i rappresentanti dei quattro comuni: una sanità di primo livello
Alghero, Ozieri, Ittiri e Thiesi
Patto sulla sanità: riunione


ALGHERO - Rimane altissima ad Alghero l'attenzione sulla Sanità e le ripercussioni sul territorio della legge di riordino della rete ospedaliera tra breve in discussione in Consiglio regionale a Cagliari. Una seduta congiunta per mettere a punto strategie comuni per difendere in maniera unitaria il nuovo presidio ospedaliero di Alghero-Ozieri, così come individuato nella proposta di rete ospedaliera recentemente approvata dalla Giunta comunale. «Si è fatto un importante passo avanti ma non basta» avevano ribadito a più riprese Bruno, Ladu, Sau e Soletta.

Così martedì mattina a Ozieri si riuniranno le Commissioni Consiliari Sanità dei quattro comuni uniti nel nuovo presidio, Alghero, Ozieri, Ittiri e Thiesi appunto. Dopo un primo potenziamento dei servizi con l'attivazione della funzione di Semintensiva generale e le discipline di Oncologia e Lungodegenza (fino ad oggi inesistenti), l'obbiettivo su cui lavorano da tempo i Primi cittadini e con loro i consiglieri comunali è il riconoscimento del Primo livello, ad oggi mancato per l'assenza della Rianimazione.

Quello di martedì a Ozieri è solo l'ultimo degli incontri promossi dal presidente della Commissione Sanità Alessandro Nasone, dopo il sopralluogo effettuato nei giorni scorsi nei due ospedali del Civile e Marino [LEGGI]. Un impegno che vede in prima linea l'amministrazione guidata da Mario Bruno, che all'indomani del faccia a faccia con tutti i Primari sanitari del territorio [LEGGI] ha partecipato insieme a Silvestro Ladu (sindaco di Ozieri) e ai rappresentanti di Ittiri e Thiesi alla riunione con i vertici del Partito democratico chiedendo lo sforzo di tutti i consiglieri regionali per veder riconosciuti i propri diritti [GUARDA].

«Come amministrazione, unitamente ai colleghi consiglieri di opposizione che partecipano assiduamente alle sedute di commissione, continueremo il nostro lavoro per far si che Alghero non venga più penalizzata né dall’Asl né dalla Regione» ha recentemente sottolineato il presidente Alessandro Nasone [LEGGI], sempre più convinto nel portare avanti insieme a tutto il Consiglio una battaglia di giustizia ed equità sociale che non ha colori politici. Dopo la riunione di Ozieri già in calendario la richiesta di audizione in Commissione Sanità in Regione e un nuovo incontro con i vertici Asl.

Nella foto: il presidente della Commissione Sanità del Comune di Alghero, Alessandro Nasone
12:49
Il Comune di Olmedo organizza la Prima Giornata dedicata all’educazione di giovani e adulti sull’importanza del Primo Soccorso. Appuntamento venerdì 3 marzo
21:44
Le singole Aziende potranno assumere tutte le decisioni sugli avvicendamenti del personale, in piena autonomia, nel rispetto dei target di risparmio assegnati. La delibera, approvata dalla Giunta su proposta dell'assessore della Sanità Luigi Arru, prevede l'abolizione del blocco parziale degli avvicendamenti
27/2/2017
Le donne di Sassari e Provincia, operate al seno, chiedono la nascita di un "Ce.Se.Mu." a Sassari: un "Centro di Senologia Multidisciplinare". Appuntamento sabato 4 marzo
27/2/2017
Nella Casa della Salute di Samugheo il servizio sarà garantito a partire da lunedì 6 marzo, mentre nel Poliambulatorio di Busachi l´attività ripartirà da lunedì 13 marzo
28/2/2017
L’appello delle cliniche private sarde, giustamente preoccupate per gli annunciati tagli ai tetti di spesa che la Regione si appresta a varare per cercare di ridurre una spesa sanitaria sempre più fuori controllo, non può passare inosservato, soprattutto alla luce dell’iperattivismo che la Giunta regionale non manca mai di mostrare nei confronti del Mater Olbia
27/2/2017
E´ stato dato l’incarico di predisporre con urgenza il piano sanitario per le isole minori, per La Maddalena compreso: la presa di posizione dell´assessore Arru davanti ad un territorio che non vuole cedere sulla chiusura del punto nascita
© 2000-2017 Mediatica sas