Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroEconomiaAeroporto › Dopo-Ryanair, Alghero si cambia: voli Summer
S.A. 1 marzo 2016
Nei prossimi giorni verranno presentati i nuovi voli ma la programmazione estiva ad oggi è già abbastanza definita. Le compagnie, le destinazioni, i charter
Dopo-Ryanair, Alghero si cambia: voli Summer


ALGHERO - Trattative in corso tra la Sogeaal e alcune compagnie aeree europee per rimpiazzare in extremis la dipartita di Ryanair dall'aeroporto di Alghero. Il vettore low cost irlandese aveva confermato a dicembre la sospensione di 14 rotte dallo scalo algherese e 8 da quello cagliaritano. Una perdita che pesa soprattutto al Riviera del corallo dove Ryanair dal 2000 ad oggi ha incrementato l'offerta diventando la prima flotta sia sui voli nazionali sia su quelli internazionali. Quasi un monopolio impossibile da sostituire "in corsa" e difficile da compensare anche nel futuro se, come annunciato, da novembre chiuderà anche la base.

Nei prossimi giorni verranno presentati i nuovi voli ma la programmazione ad oggi è già abbastanza definita. Salvo sorprese Ryanair, su cui è bene per ora mettersi il cuore in pace, resta con le rotte su Bologna, Bergamo, Pisa, Londra Stansted, Bruxelles, Francoforte, Monaco, Eindhoven. Se la compagnia irlandese taglia, Wizzair e Volotea triplicano: la prima integra il Bucarest (annuale) con Varsavia e Katowice (solo stagionali) [LEGGI]; la seconda (solo stagionale) aggiunge Venezia e Genova al Verona già operativo [LEGGI].

Aumenta di una destinazione la partnership estiva con Easyjet che dopo Malpensa incrementa con Ginevra [LEGGI]. Nuova, invece, quella con Blue Air che piazza un volo annuale con Torino [LEGGI]. Restano i due voli con Alitalia in continuità territoriale per Milano e Roma e aumentano i charter. Le destinazioni sono la Danimarca (Aalborg, Billund, Odense, Copenhagen), Finlandia (Helsinki), Inghilterra (Londra Gatwich e Manchester), Norvegia (Oslo) e Svezia (Jönköping, Kalmar, Luleå, Näxjö, Norrköping, Örebro, Umeå, Göteborg, Stoccolma).
21/3/2017
Occhi puntati sullo scalo di Alghero. In attesa della rivoluzione auspicata, in ballo ci potrebbero essere alcune novità dalle principali compagnie low cost. Silenzio anche sul piano industriale, mercoledì un incontro tra sindacati e azienda. Atteso un ridimensionamento degli stagionali. A breve il bando per esternalizzare il servizio di security
21/3/2017
L’insularità, che già costa ai sardi 600 milioni all’anno, diventa sempre più costosa: il commento del consigliere regionale algherese Marco Tedde in merito ai collegamenti aerei per il periodo pasquale
20/3/2017
«Modificare le fasce orarie protette per garantire il diritto alla mobilità dei sardi», chiede il presidente della Regione autonoma della Sardegna ai ministri del Lavoro Giuliano Poletti e dei Trasporti Graziano Delrio, alla Commissione di garanzia dell’attuazione della Legge sullo sciopero nei Servizi pubblici essenziali ed al direttore generale dell´Enac Alessio Quaranta
© 2000-2017 Mediatica sas