Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCronacaCronaca › Irruzione all´aeroporto di Alghero: arresti a Ferrara
A.B. 3 marzo 2016
GUARDA IL COLPO | I romeni arrestati dai Carabinieri di Ferrara dovrebbero far parte della banda che nella notte tra il 18 ed il 19 settembre 2015 sfondarono l´ingresso dello scalo di Alghero, trascinando via il bancomat
Irruzione all´aeroporto di Alghero: arresti a Ferrara


ALGHERO – I Carabinieri di Ferrara hanno eseguito tre ordinanze di custodia emesse dal giudice per le indagini preliminari della Procura di Ferrara ed hanno denunciato altre sette persone per una serie di colpi (otto, tra luglio e settembre dello scorso anno) in Emilia Romagna, Lazio, Sardegna, Toscana e Veneto. La banda sarebbe composta da romeni più un sassarese. L'accusa per tutti e di tentata rapina, furto e ricettazione. Due delle persone raggiunte dall'ordinanza, sono già in carcere per altri reati.

La banda è accusata di aver preso di mira tre centri commerciali a Ferrara, due a Verona, un negozio a Sesto Fiorentino e due bancomat, a Pomezia ed all'aeroporto Riviera del Corallo di Alghero [LEGGI]. Proprio nelle ore successive al colpo nello scalo isolano [GUARDA], i Carabinieri del Comando Provinciale di Sassari arrestato alcuni componenti della banda [LEGGI].

Da allora, il presunto capo dell'organizzazione, è stato arrestato dalla Polizia di Ferrara al termine di un inseguimento in autostrada. In seguito alle indagini, i militari hanno individuato la tavola calda di Campo San Martino, in Veneto, di proprietà della famiglia di uno degli arrestati, quale base operativa della banda.
1/12/2016
E´ bastato qualche minuto in cui il conducente è sceso dal mezzo lasciandolo temporaneamente incustodito. In quel momento passava un uomo che non ci ha pensato due volte a mettersi alla guida e partire. E' stato rintracciato poco dopo dalla polizia locale
21:16
Oggi pomeriggio, un elicottero dei Vigili del fuoco utilizzato per il servizio 118 è stato costretto ad un atterraggio di emergenza ad Elmas. Ora è prevista un'attenta verifica delle condizioni dell'elicottero per capire le cause del guasto, con particolare attenzione ai motori
15:32
Gli agenti hanno scoperto in una Fiat 500 e sequestrato circa 1300 fuochi d´artificio non conformi alle leggi vigenti. Indagati due giovani fermati a bordo dell´autovettura
2/12/2016
Giunta a Cagliari al seguito di un connazionale con la promessa di un lavoro, una 20enne romena si è trovata a prostituirsi per strada. Ora, è stata trasferita in una struttura protetta
12:05
I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza hanno sequestrato oltre 12500 articoli in violazione alla sicurezza dei prodotti, contraffazione e normativa a tutela del “made in Italy”
13:38
Attorno alle ore 10, un malvivente, armato di fucile e con il volto coperto da un passamontagna, ha fatto irruzione e si è fatto consegnare il denaro presente nelle casse, scappando con circa 700euro
2/12/2016
Rocco Celentano era accusato di aver falsificato le firme elettorali per la presentazione della lista del Psi alle Elezioni Provinciali del 2010. Il pubblico ministero Tommaso Giovannetti aveva chiesto una condanna ad otto mesi di reclusione
3/12/2016
I Carabinieri della locale Compagnia cercato un malvivente che, armato di pistola e con il viso parzialmente coperto, ha cercato di rapinare l´Eurospin di Via Cagliari
1/12/2016
Il giovane accusato di essere uno dei due killer che il 18 gennaio 2008 avevano ucciso a colpi di fucile il compaesano Sebastiano Sale, è stato rinviato a giudizio dal giudice per le udienze preliminari del Tribunale di Nuoro Sara Perlo. Il giudice ha anche fissato la data della prima udienza che si terrà in Corte d´assise giovedì 20 aprile 2017
2/12/2016
Ieri sera, un uomo, con il viso coperto ed armato di coltello, è entrato nell´esercizio di Via Cagliari ed è scappato con circa 300euro. Tante le analogie con la rapina registrata ieri a Cagliari
1/12/2016
Questa mattina, un malvivente, con il volto parzialmente coperto e coltello in pugno, è entrato nell´esercizio commerciale di Via Crespellani facendosi consegnare l´incasso
© 2000-2016 Mediatica sas