Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCronacaArresti › Pescatore algherese investe forestale: si è costituito
A.B. 3 marzo 2016
Un 26enne è stato sorpreso dagli agenti della base navale della Guardia Forestale di Porto Conte a pescare abusivamente nell´area Marina protetta di Capo Caccia-Isola Piana. Scappando, ha investito uno degli agenti
Pescatore algherese investe forestale: si è costituito


ALGHERO – Un 26nne algherese è stato sorpreso dagli agenti della base navale della Guardia Forestale di Porto Conte a pescare abusivamente nell'Area Marina Protetta di Capo Caccia-Isola Piana, in località Sant'Imbenia. Le guardie, impegnate in un normale servizio di controllo, hanno aspettato che il giovane uscisse dall'acqua, per procedere all'identificazione e contestare così la violazione.

L'algherese è infatti stato denunciato a piede libero con le accuse di violenza e resistenza a pubblico ufficiale, pesca abusiva in area protetta e sottrazione di materiale sottoposto a sequestro. Stesse accuse (tranne la pesca abusiva), anche per una donna che si trovava in compagnia del pescatore che, per non farsi identificare e non farsi sequestrare il pescato, il 26enne è scappato, investendo uno degli agenti che si trovava davanti alla sua auto.

Per non farsi travolgere, l'agente si è mantenuto su cofano come poteva, ma è finito a terra alla prima frenata, procurandosi gravi lesioni ad un ginocchio, medicate poi nel locale Ospedale Civile. In un secondo momento, il giovane si è presentato al Comando della Forestale accompagnato dal suo avvocato di fiducia e si è costituito.
28/4/2017
L´indipendentista voleva costituirsi in occasione di Sa die de sa Sardigna. Infatti, voleva chiedere di scontare da prigioniero politico le condanne passate in giudicato. I Carabinieri lo hanno fermato sulla Provinciale 292, ad un chilometro dal carcere oristanese di Massama
28/4/2017
L´uomo ha preso a calci e pugni la coniuge, in un´aula del Tribunale di Nuoro, nel corso dell´udienza per maltrattamenti in famiglia. Lui è finito nel carcere di Badu ´e Carros, mentre lei è stata accompagnata all´ospedale San Francesco per essere medicata
© 2000-2017 Mediatica sas