Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaPoliticaScuola › Concorso scuola: «penalizzati i docenti sardi»
A.B. 3 marzo 2016
«Impedite ennesima penalizzazione», chiedono i consiglieri del gruppo Cristiano popolari socialisti Pierfranco Zanchetta, Antonio Gaia e Raimondo Perra al presidente della Regione Sardegna Francesco Pigliaru ed all´assessore regionale all´Istruzione Claudia Firino
Concorso scuola: «penalizzati i docenti sardi»


CAGLIARI - Un'interrogazione al presidente della Regione Autonoma della Sardegna Francesco Pigliaru ed all'assessore regionale all'Istruzione Claudia Firino per impedire «una evidente, ennesima, penalizzazione verso i concorrenti sardi», che dovranno sostenere gli esami dei concorsi per il reclutamento del personale docente della scuola fuori dalla regione di appartenenza. È l'iniziativa dei consiglieri del gruppo Cristiano Popolari Socialisti Pierfranco Zanchetta, Antonio Gaia e Raimondo Perra, che spiegano all'agenzia di stampa Dire: «I concorrenti sardi si vederebbero costretti, per poter svolgere le prove concorsuali ad affrontare disagi ed esborsi inaccettabili, o addirittura potrebbero trovarsi nella condizione di non poter partecipare al concorso perchè oggettivamente impossibilitati a recarsi fuori dall'Isola, considerate le difficoltà nei collegamenti nel periodo estivo». È inverosimile, concludono i consiglieri, «che non si possano allestire in Sardegna sale attrezzate con relative apparecchiature informatiche da rendere disponibili per le prove scritte di computer based».
© 2000-2016 Mediatica sas