Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroEconomiaAeroporto › Bruno: «Subito Air One da Alghero»
A.B. 12 gennaio 2007
Il consigliere regionale di Progetto Sardegna interviene sul rinvio della seconda fase della continuità territoriale
Bruno: «Subito Air One da Alghero»


ALGHERO – Le difficoltà che hanno portato al rinvio della data che vedrà partire la seconda fase della continuità territoriale per quanto riguarda i voli da Alghero, non ha lasciato indifferente il consigliere regionale Mario Bruno. «È inaccettabile che lo scalo di Alghero possa vedere rinviata la data di avvio della seconda fase della continuità territoriale, già fissata per lunedì 15 gennaio dal decreto firmato dal Ministro Bianchi lo scorso 4 dicembre. Mentre Meridiana ha posto in vendita fin da stamane i biglietti agevolati per le otto rotte assegnate da Olbia e Cagliari verso la penisola, Air One ha deciso di far attendere ancora i passeggeri del nord-ovest della Sardegna, che di pazienza ne hanno avuto fin troppa, per i collegamenti in continuità da Alghero verso Bologna e Torino». Il rappresentante di Progetto Sardegna in Regione entra poi nel merito della controversia «Air One ha addotto motivazioni sicuramente legittime: la mancata pubblicazione del decreto sulla decorrenza degli oneri. Si tratterebbe, da quanto è dato sapere di un mero ritardo burocratico, che però non ha impedito a Meridiana di rispettare gli impegni e firmare la convenzione con l’Enac. – e prosegue - Mi chiedo perché la compagnia che opera nello scalo algherese non abbia agito allo stesso modo. Il territorio del nordovest della Sardegna non tollererebbe altre penalizzazioni, dopo quelle subite nell’ultima stagione estiva e chiede lo stesso trattamento degli altri scali sardi. Il regime di sostanziale monopolio sulle rotte nazionali da e verso Alghero rende doveroso per la compagnia Air One un rapporto organico con il territorio e con i suoi rappresentanti istituzionali, al fine di migliorare complessivamente il servizio nell’interesse comune. – e conclude - Ho sollecitato in proposito l’Assessore Regionale dei Trasporti Sandro Broccia che si sta adoperando energicamente al fine di risolvere al più presto la situazione. Mi sto adoperando per avviare un dialogo costruttivo con i vertici della compagnia aerea».
Commenti
13/11/2018
L’assessore regionale dei Trasporti Carlo Careddu ha firmato oggi una richiesta rivolta all’Enac ed alle compagnie aeree che operano sulle rotte in continuità territoriale affinché sia prorogata la vendita dei biglietti attraverso i canali autorizzati oltre la data del 31 marzo 2019 e fino all’aggiudicazione del nuovo bando
© 2000-2018 Mediatica sas