Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaPolitica › Nasce ad Alghero la lista Sinistra Civica
S.A. 7 marzo 2016
Attualmente è rappresentata in consiglio comunale dal consigliere e capogruppo Giampietro Moro e nell’esecutivo del Governo locale dall’assessore Natacha Lampis. La lista è formata da un’assemblea composta da tutti gli iscritti, da un direttivo composto da sette componenti, da un tesoriere e dal comitato di garanzia formato da 3 componenti. Il congresso si terrà a giugno
Nasce ad Alghero la lista Sinistra Civica


ALGHERO - Martedì 1 Marzo 2016 si è ufficialmente costituita la lista civica Alghero in comune-Sinistra Civica, che attualmente è rappresentata in consiglio comunale dal consigliere e capogruppo Giampietro Moro e nell’esecutivo del Governo locale dall’assessore Natacha Lampis. La lista è formata da un’assemblea composta da tutti gli iscritti, da un direttivo composto da sette componenti (più Moro e Lampis), da un tesoriere e dal comitato di garanzia formato da 3 componenti. Attualmente il direttivo ha eletto Giampietro Moro come portavoce della lista, il quale manterrà l’incarico sino al primo congresso (previsto il prossimo giugno).

La lista locale fa parte dell’attuale maggioranza di governo guidata dal sindaco Mario Bruno, e si colloca nella parte più a sinistra della coalizione. «Uguaglianza, Solidarietà, Pluralità, Laicità, Antifascismo e Sovranismo sono i principali principi ispiratori della lista, i quali non si discostano, ma anzi coincidono, con quelli della Costituzione della Repubblica italiana» si legge nella nota.

E ancora: «Sinistra Civica è nata perché questi stessi principi ispiratori si possano concretizzare in obiettivi da raggiungere mediante le azioni del governo locale. La responsabilità è certamente maggiore rispetto alle altre esperienze politiche cittadine perché la lista è l’unico soggetto politico rappresentato nelle istituzioni che racchiude al proprio interno tutte le espressioni della Sinistra algherese».

«Sinistra e Destra sembrano oramai delle parole vuote, superate e prive di significato, ma gli iscritti sono invece convinti del contrario e ritengono che ancora oggi ci siano delle sostanziali differenze di teoria e pratica tra le due parti, di valori fondamentali e di modalità di lettura delle cose e dei processi che le guidano ed in generale della visione complessiva del mondo. Sinistra Civica si augura un buon lavoro e rimane disponibile a confrontarsi con tutti i cittadini che vogliano interloquire con la lista stessa, perché tramite modalità partecipative si possano trovare soluzioni migliorative per tutti» si chiude la nota.

Nella foto: Giampietro Moro
20:36
All´assessore Lampis va tutta la nostra solidarietà e vicinanza, un grazie sentito per aver fatto proprio un nostro disagio e, con grande convinzione personale e politica, portato a termine il progetto del Marchio
16:25
La nota a firma di alcuni esponenti politici algheresi sull´esito del voto al Referendum costituzionale del 4 dicembre in cui ha prevalso il No, e l´analisi rispetto alla situazione amministrativa cittadina
6/12/2016
E se il travolgente “no“ della Sardegna somigliasse al voto per Trump dell’America profonda? Il voto di pancia chiesto da Grillo invece che il voto di testa chiesto da Renzi. E fra i commentatori più o meno interessati comincia a farsi strada l’idea che il risultato del referendum contenga anche un giudizio contro la giunta di Francesco Pigliaru. Ma si tratta di una falsa prospettiva: in realtà sono stati troppi, con il senno di poi, i passi falsi della strategia di Renzi che hanno portato alla sconfitta del “si”. Proviamo a ragionare senza preconcetti…
6/12/2016
Lo ha dichiarato il senatore sardo Luciano Uras del Gruppo Misto commentando il tentato femminicidio che si è consumato poche ore fa, questa volta in Sardegna, a Tempio Pausania
5/12/2016
Segue la provincia di Nuoro, con il 71,25%, mentre in provincia di Sassari il No si è attestato sul 69,38%. L´affluenza in Sardegna è stata del 62,45%
© 2000-2016 Mediatica sas