Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaCronacaCronaca › Salma Fausto Piano arriva in Italia
S.A. 9 marzo 2016
I corpi di Fausto Piano e Salvatore Failla sono rientrati la notte scorsa a Roma. Oggi l´autopsia che chiarirà alcuni punti su quanto accaduto durante la sparatoria in Libia
Salma Fausto Piano arriva in Italia


CAPOTERRA - I corpi di Fausto Piano e Salvatore Failla sono rientrati la notte scorsa a Roma. Dopo sei giorni di pratiche burocratiche e definite le richieste di riconoscimento politico che arrivano dalle autorità della città come dal Governo di Tripoli, sembra essere stato raggiunto l'obiettivo di evitare l'autopsia a Tripoli, così da fare oggi in Italia l'esame considerato fondamentale dalla Procura di Roma che indaga per far luce sull'ancora confusa dinamica dei fatti in cui sono rimasti uccisi in Libia i due italiani. La Procura ha affidato all'Istituto di medicina legale del Policlinico Gemelli l'autopsia che sarà fatta nelle prossime ore. I due corpi saranno sottoposti ad accertamento radiologico e alla Tac, esami considerati utili per individuare la tipologia e la traiettoria dei proiettili e chiarire quanto accaduto al di là delle varie versioni filtrate da Sabrata.
21/1/2017 video
Dal Comune consigliano la massima prudenza negli spostamenti sia a piedi che in macchina limitandosi ai casi di stretta necessità. Forte vento con danni enormi e problemi in città col traffico in tilt. Le immagini amatoriali
11:07
Un´anziana, con problemi di mobilità, è caduta nella camera da letto della sua casa di Samassi ed è stata soccorsa dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Sanluri, chiamati da un vicino
21/1/2017 video
I Vigili del fuoco del Distaccamento di Alghero sono dovuti intervenire per mettere in sicurezza il tetto di una palazzina semi-scoperchiato. Numerosi gli interventi in queste ore a causa del forte vento. Le immagini
21/1/2017
Pomeriggio di follia per un 21enne extracomunitario, che è finito in manette con l´accusa di violenza, resistenza, lesioni a pubblico ufficiale e danneggiamento
9:43
I carabinieri della Compagnia di Dolianova lo hanno individuato a casa di una zia a Capoterra. L´appello anche del sindaco di Sestu sulle pagine di Facebook
© 2000-2017 Mediatica sas