Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaCronacaCronaca › Salma Fausto Piano arriva in Italia
S.A. 9 marzo 2016
I corpi di Fausto Piano e Salvatore Failla sono rientrati la notte scorsa a Roma. Oggi l´autopsia che chiarirà alcuni punti su quanto accaduto durante la sparatoria in Libia
Salma Fausto Piano arriva in Italia


CAPOTERRA - I corpi di Fausto Piano e Salvatore Failla sono rientrati la notte scorsa a Roma. Dopo sei giorni di pratiche burocratiche e definite le richieste di riconoscimento politico che arrivano dalle autorità della città come dal Governo di Tripoli, sembra essere stato raggiunto l'obiettivo di evitare l'autopsia a Tripoli, così da fare oggi in Italia l'esame considerato fondamentale dalla Procura di Roma che indaga per far luce sull'ancora confusa dinamica dei fatti in cui sono rimasti uccisi in Libia i due italiani. La Procura ha affidato all'Istituto di medicina legale del Policlinico Gemelli l'autopsia che sarà fatta nelle prossime ore. I due corpi saranno sottoposti ad accertamento radiologico e alla Tac, esami considerati utili per individuare la tipologia e la traiettoria dei proiettili e chiarire quanto accaduto al di là delle varie versioni filtrate da Sabrata.
20/2/2017
Nei guai un cittadino cinese residente in Italia, in arrivo all´aeroporto di Alghero dopo lo scalo all’hub di Roma Fiumicino. Provvidenziali i controlli dei funzionari nell’Ufficio delle Dogane
20/2/2017
Questa mattina la sentenza di primo grado a Cagliari. Assolto solo Giommaria Uggias (Idv). Scontato l´appello dei legali. I giudici hanno anche deciso l’interdizione dai pubblici uffici per la maggior parte degli imputati
10:38
A Bosa gli agenti del Commissariato di P.S. di Macomer, avvalendosi di unità cinofile della Polizia di Stato, hanno ispezionato alcune scuole. Trovati 30 grammi di marijuana
8:13
E´ accaduto nel pomeriggio di lunedì a Sassari, in un´abitazione nel quartiere Monte Rosello. L´uomo, 80enne e pensionato, è stato trovato dagli agenti in evidente stato confusionale
20/2/2017
Il fatto è avvenuto ieri, domenica 19 febbraio, quando un giovane marocchino di nemmeno 18 anni, ha provato a fuggire dalla struttura ma è stato fermato da due poliziotti penitenziari
20/2/2017
I carabinieri hanno cercato di fermarlo ma il conducente è fuggito fino al quartiere San Michele, sempre tallonato dai militari. Sotto la sella della moto hanno trovato 700 grammi tra marijuana e cocaina
© 2000-2017 Mediatica sas