Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaAmbienteIn house Alghero: c´è la firma. Solidarietà: accordo con i sindacati
S.A. 9 marzo 2016
Nessun licenziamento per ora ma la riduzione dell'orario a 27 ore con i contratti di solidarietà per gli oltre 50 lavoratori della partecipata comunale. La vertenza proseguiva da luglio 2015. Si lavora per le prospettive future insieme alla Multiss
In house Alghero: c´è la firma
Solidarietà: accordo con i sindacati


ALGHERO - Firmato l'accordo per oltre 50 lavoratori dell'Alghero In House. Nessun licenziamento per ora, ma la riduzione dell'orario con i contratti di solidarietà a 27 ore così come previsto dal pre-accordo tra proprietà e sindacati e soprattutto dal voto a maggioranza espresso dai dipendenti nell'assemblea dello scorso 5 febraio. Poi era seguita la presa di posizione di alcuni dipendenti che aveva ostacolato la firma del verbale tra le segreterie provinciali di Filcams, Fisascat e Uitucs e l'amministratore delegato In house, Luigi Ceravola [LEGGI].

Nelle ultime ore finalmente la conclusione di una vertenza iniziata a luglio 2015, nel tentativo di salvare la società partecipata e garantire tutti i posti di lavoro nonostante gli ingenti tagli dei trasferimenti regionali che negli anni passati hanno retribuito i servizi e l'attività [LEGGI]. Servizi, è bene ricordarlo, spesso oggetto di polemiche e lamentele.

Intanto la discussione prosegue sulle prospettive future e si profila un accordo a quattro con Provincia, Comune di Sassari e Regione Sardegna per centralizzare servizi e funzioni sulla Multiss (l'in House in capo alla Provincia che già svolge numerosi servizi nel territorio) [LEGGI]. «Da mesi lavoriamo per una soluzione che vada oltre la gestione dei servizi strumentali della città di Alghero - ha dichiarato il sindaco Mario Bruno nelle scorse settimane - così come stiamo lavorando a nuove ipotesi per i servizi a rilevanza economica e le riscossioni. Con l'obiettivo di assicurare servizi e funzioni per i cittadini, salvaguardare per quanto possibile i posti di lavoro e il patrimonio aziendale e comunale. Anche i lavoratori dovranno però fare la propria parte fino in fondo»
21/4/2018
Atto storico del Comune di Alghero che tenta di chiudere una vergogna aperta pluridecennale, con insediamenti abusivi sulla costa di Porto Conte. Nonostante la prescrizione nel processo, rimane la lottizzazione senza autorizzazione e il dirigente pubblica l´atto con cui vengono annesse al patrimonio pubblico le 133 piazzole
19:21
Tutto questo si poteva evitare sia da una parte con un po´ più di attenzione e dall´altra con meno ostruzionismo e buon senso. Pazienza, se ne prende atto e si aspetta l´ok della Regione
16:14
L´area di 13ettari della pineta litoranea Li Cucutti sarà gestita da Forestas grazie alla convenzione della durata quindicennale siglata venerdì tra l´agenzia regionale ed il Comune
14:41
«Noi del circolo Pd di Porto Torres chiediamo all´amministrazione maggiore attenzione alle segnalazioni che i cittadini quotidianamente fanno attraverso i partiti o personalmente sui social, per denunciare i tanti problemi presenti nel nostro territorio comunale»
21/4/2018
«Il Wwf, vista l’ordinanza d’ingiunzione pubblicata nell’albo Pretorio del Comune di Alghero, plaude all’azione intrapresa dal dirigente del settore Demanio del Comune di Alghero Guido Calzia che mira ad acquisire al patrimonio comunale l’area di Sant’Imbenia nel Comune di Alghero», dichiara il delegato Wwf per la Sardegna Carmelo Spada
21/4/2018
I carabinieri della compagnia di Porto Torres guidati dal capitano Romolo Mastrolia in collaborazione con i militari dei Noe - Nucleo operativo ecologico - hanno denunciato un portotorrese e due cittadini rom per abbandono di rifiuti pericolosi all’interno del campo nomadi
© 2000-2018 Mediatica sas