Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCronacaArresti › Sbarca ad Alghero con mezzo chilo di cocaina
Red 10 marzo 2016
Al termine delle operazioni di evacuazione, durate circa tre giorni, i militari della Guardia di Finanza in aeroporto hanno recuperato 44 ovuli contenenti più di mezzo chilo di cocaina purissima
Sbarca ad Alghero con mezzo chilo di cocaina


ALGHERO - A finire in manette, nell’ambito della quotidiana attività volta al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti predisposta dal Comando Provinciale di Sassari, un soggetto extracomunitario. I militari della Compagnia della Guardia di Finanza di Alghero, durante i consueti controlli svolti presso la sala arrivi dell’aeroporto di Alghero “Riviera del corallo”, hanno sottoposto a controllo alcuni passeggeri in arrivo dall’Olanda.

Improvvisamente uno di essi avrebbe spintonato violentemente i militari nel tentativo di dirigersi frettolosamente verso l’uscita dell’aerostazione. L'uomo è stato inseguito, bloccato ed immobilizzato. Inizialmente i militari credevano di trovarsi dinanzi ad un possibile caso di un immigrato clandestino con documenti falsi.

Con grande sorpresa, a causa anche di un malore accusato dal dall'uomo, si è capito il reale motivo della tentata fuga. Infatti, a seguito dell’intervento dei sanitari, l'extracomunitario è stato accompagnato presso l’Ospedale Civile di Alghero con un’autoambulanza. Qui, grazie agli esami radiografici, sono stati rinvenuti diversi corpi estranei all’interno dell’addome, rivelatisi in seguito ovuli di cocaina.

Al termine delle operazioni di evacuazione, durate circa tre giorni, i militari hanno recuperato 44 ovuli contenenti più di mezzo chilo di cocaina purissima. Il giovane cittadino extracomunitario è stato tratto in arresto con l'accusa di traffico internazionale di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale e condotto presso la casa circondariale di Sassari, dove si trova a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Nella foto: gli ovuli di cocaina recuperati ad Alghero
13:18
L´indipendentista voleva costituirsi in occasione di Sa die de sa Sardigna. Infatti, voleva chiedere di scontare da prigioniero politico le condanne passate in giudicato. I Carabinieri lo hanno fermato sulla Provinciale 292, ad un chilometro dal carcere oristanese di Massama
16:03
L´uomo ha preso a calci e pugni la coniuge, in un´aula del Tribunale di Nuoro, nel corso dell´udienza per maltrattamenti in famiglia. Lui è finito nel carcere di Badu ´e Carros, mentre lei è stata accompagnata all´ospedale San Francesco per essere medicata
26/4/2017
Identificato e deferito alla Autorità Giudiziaria l’autore di un furto perpetrato all’interno di una abitazione di Posada tra il 14 e il 18 Aprile scorso. L´uomo ha rubato e gioielli e ha tentato di rivenderli
© 2000-2017 Mediatica sas