Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCronacaArresti › Sbarca ad Alghero con mezzo chilo di cocaina
Red 10 marzo 2016
Al termine delle operazioni di evacuazione, durate circa tre giorni, i militari della Guardia di Finanza in aeroporto hanno recuperato 44 ovuli contenenti più di mezzo chilo di cocaina purissima
Sbarca ad Alghero con mezzo chilo di cocaina


ALGHERO - A finire in manette, nell’ambito della quotidiana attività volta al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti predisposta dal Comando Provinciale di Sassari, un soggetto extracomunitario. I militari della Compagnia della Guardia di Finanza di Alghero, durante i consueti controlli svolti presso la sala arrivi dell’aeroporto di Alghero “Riviera del corallo”, hanno sottoposto a controllo alcuni passeggeri in arrivo dall’Olanda.

Improvvisamente uno di essi avrebbe spintonato violentemente i militari nel tentativo di dirigersi frettolosamente verso l’uscita dell’aerostazione. L'uomo è stato inseguito, bloccato ed immobilizzato. Inizialmente i militari credevano di trovarsi dinanzi ad un possibile caso di un immigrato clandestino con documenti falsi.

Con grande sorpresa, a causa anche di un malore accusato dal dall'uomo, si è capito il reale motivo della tentata fuga. Infatti, a seguito dell’intervento dei sanitari, l'extracomunitario è stato accompagnato presso l’Ospedale Civile di Alghero con un’autoambulanza. Qui, grazie agli esami radiografici, sono stati rinvenuti diversi corpi estranei all’interno dell’addome, rivelatisi in seguito ovuli di cocaina.

Al termine delle operazioni di evacuazione, durate circa tre giorni, i militari hanno recuperato 44 ovuli contenenti più di mezzo chilo di cocaina purissima. Il giovane cittadino extracomunitario è stato tratto in arresto con l'accusa di traffico internazionale di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale e condotto presso la casa circondariale di Sassari, dove si trova a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Nella foto: gli ovuli di cocaina recuperati ad Alghero
20:14
Disposto dal dirigente competente del Comune di Alghero l'immediato sgombero dell'immobile comunale in località Cuguttu (Maria Pia) ed il ripristino dei luoghi, per rendere la zona gratuitamente fruibile a tutti i cittadini. Cinque i giorni di tempo per adempiere
22:05
Nei guai un 35enne scagliatosi contro gli agenti di polizia intervenuti sulla quattro corsie. Il movimentato episodio si è verificato sabato notte, poco prima di mezzanotte
18:56
I Carabinieri del Comando provinciale di Sassari, con la collaborazione di militari dello Squadrone eliportato Cacciatori di Sardegna, hanno trovato e sequestrato una piantagione di cannabis indica situata nelle campagne olbiesi. Arrestati un 40enne di Olbia, ed un 30enne di Onanì già noto alle Forze dell´ordine, con l’accusa di coltivazione illecita di sostanza stupefacente
19/8/2017
I Carabinieri della Sezione radiomobile e della Stazione di Olbia Centro hanno arrestato un olbiese, già noto alle Forze dell’ordine, per danneggiamento, porto di oggetti atti ad offendere, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale
19/8/2017
I finanzieri del Comando provinciale della Guardia di Finanza di Sassari, nel quadro della costante attività svolta dal corpo nel settore della tutela della sicurezza economico-finanziaria rivolta alla prevenzione e repressione dei fenomeni illeciti, hanno tratto in arresto in flagranza di reato due extracomunitari per illecita detenzione di sostanza stupefacente
19/8/2017
I Carabinieri della Stazione di Olbia Poltu Quadu hanno arrestato un 37enne, già noto alle Forze dell’ordine, per danneggiamento, lesioni, porto di coltello e resistenza a pubblico ufficiale
19/8/2017
L´arresto di un uomo, oggi condannato per direttissima, ed il sequestro di trentotto piante di cannabis indica sono l´esito di un´operazione condotta ieri dal Corpo forestale della Stazione di Isili e Senorbì e dal Nucleo investigativo di Cagliari
© 2000-2017 Mediatica sas