Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroEconomiaLavoro › Miniera di Bauxite a Olmedo, nuova gestione?
A.B. 15 gennaio 2007
La Silver Barite Industrial Minerals della Sarda Bauxite
Miniera di Bauxite a Olmedo, nuova gestione?


ALGHERO – Ci potrebbe essere un cambio alla guida gestionale della miniera di bauxite alle porte di Olmedo. Questo l’annuncio del segretario generale Uilcem Uil Cici Peis che, dopo l’incontro di giovedì scorso ha rilasciato un comunicato per meglio chiarire la situazione. Quello della scorsa settimana è stato il secondo incontro tra la Fulc (Federazione Unitaria Lavoratori Chimici) di Sassari e le autorità comunali e regionali. Il primo si era tenuto il 29 dicembre scorso, con i segretari sindacali Cici Peis (Uilcem Uil), Gianpiero Murgia (Femca Cisl) e Pierfranco Delogu (Filcem Cgil) che si erano seduti al tavolo con le RSU della Sarda bauxite, con l’Assessore Regionale all’Industria Concetta Rau ed il Sindaco di Olmedo, per discutere delle attività industriale della Sarda Bauxite. Nell’incontro è emersa in maniera chiara la volontà della Regione di voler revocare la concessione mineraria al titolare Andrea Binetti per insolvenza nei pagamenti dei canoni che ammontano a 1.186milaeuro. Dietro la sollecitazione della Fulc, che in difesa dei 33 lavoratori diretti e per gli altrettanti legati alle attività dell’indotto aveva richiesto garanzie per la prosecuzione dell’attività mineraria e la tutela dei lavoratori, il delegato all’industria dichiarò che alcune imprese del settore si erano già dette interessate all’acquisizione della concessione mineraria. Le parti avevano poi deciso di aggiornarsi ad un successivo incontro e avevano garantito un altro incontro prima dell’affidamento temporaneo della concessione mineraria ad altra società. E l’incontro successivo si è tenuto proprio giovedì scorso negli uffici dell’Assessorato all’Industria. Lì, Dionigi Scano, rappresentante legale della Silver Barite Industrial Minerals S.A., ha manifestato la volontà di acquisire la concessione mineraria e ha presentato il piano di intervento per garantire la prosecuzione e l’aumento produttivo dell’attività mineraria coi relativi investimenti. La Silver è una società quotata in Borsa ed inserita nel mercato mondiale della bauxite. Scano ha promesso che gli operai manterranno inalterate le proprie competenze salariali e professionali. Restano ancora da definire i dettagli relativi alle garanzie sul passaggio dei lavoratori che i sindacati ritengono presupposti indispensabili per l’accordo che andrà definito a giorni, così da rispondere alle esigenze di una immediata ripresa produttiva della miniera, evitando di perdere quote di mercato e assicurando la continuità lavorativa dei dipendenti. Le organizzazioni sindacali hanno garantito che i lavoratori daranno la disponibilità per le operazioni relative alla custodia e manutenzione ordinaria della miniera e relative pertinenze per il periodo strettamente necessario all’affidamento temporaneo della concessione ad altra società.


Nella foto Cici Peis (Uilcem Uil)
Commenti
12:46
Dopo gli ultimi incontri a Villa Devoto con sindacati, associazioni datoriali, Anci, Cal e la condivisione con la Maggioranza, domani, il piano per il lavoro da 128milioni di euro sarà presentato in Giunta regionale
© 2000-2018 Mediatica sas