Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroSportTaekwondo › Taekwondo: Olmedo protagonista a Genova
A.B. 14 marzo 2016
L´Asd Taekwondo Olmedo-Santa Maria La Palma è stata protagonista nella sesta edizione del Torneo della Lanterna, conquistando sette medaglie d´oro, tre d´argento e due di bronzi
Taekwondo: Olmedo protagonista a Genova


OLMEDO - Un altro strepitoso risultato ottenuto a Genova dai quindici giovani atleti dell'Asd Taekwondo Olmedo-Santa Maria La Palma partecipanti alla sesta edizione del Torneo della Lanterna di taekwondo-specialità Combattimento, riservato alle categorie Esordienti A e B, Cadetti A e B, organizzato dall'Asd Taekwondo Lanterna Genova e dal Comitato Regionale Fita Liguria. L'evento nazionale, disputato sui sei campi di gara del PalaCus di Genova, ha visto la partecipazione di 480 atleti, in rappresentanza di 49 società.

«Io e l’allenatore Piera Spirito siamo sempre più convinti dell’enorme potenziale di talenti a disposizione nelle società di Olmedo e Santa Maria La Palma – dichiara il direttore tecnico Stefano Piras - siamo felici e soddisfatti dei grandi progressi che tutti i giovani atleti che praticano il taekwondo, che con partecipazione ed impegno si preparano incessantemente per migliorare le proprie performance. I quindici atleti impegnati al Torneo della Lanterna, pur non avendo ancora maturato importanti esperienze nazionali, si sono particolarmente distinti ottenendo tutti il massimo risultato a loro disposizione, applicando alla lettera i suggerimenti tecnici e tattici applicati durante il periodo di preparazione per questa importante manifestazione. Dopo i prestigiosi risultati ottenuti a Roma, Olmedo e Brescia, la stagione agonistica del 2016 continua con l’ennesimo grandissimo risultato, che esalta ulteriormente l’ambiente e fornisce importanti motivazioni per tutti gli atleti. I risultati più prestigiosi sono arrivati dagli atleti più esperti Mauro Mannu, Davide Manos, Federica Zedde, Angela Palomba, Antonello Daga e Eleonora Maria Meloni, mentre gli altri atleti è stato comunque ottenuto un’importante risultato, considerato il livello tecnico delle 49 società nazionali che hanno partecipato all’evento».

Medaglie d'oro per Angela Palomba (categoria Esordienti B, cinture gialle/verdi, -23kg), atleta di soli 7 anni al suo primo impegno nazionale; Davide Manos (8 anni, Cadetti B, verdi/blu, -24); Federica Zedde (Cadetti B, gialle/verdi, -27); Eleonora Maria Meloni (Cadetti B, gialle/verdi, -41), anche lei al suo primo impegno nazionale; Giulia Canu (Cadetti B, gialle/verdi, -30), primo impegno nazionale; Antonello Daga (Cadetti B, gialle/verdi, -45) e Mauro Mannu (Cadetti A, blu/rosse, -65). Piazze d'onore per Martina Fadda (Cadetti A, cinture gialle/verdi, -41kg), Giulia Saccu (Cadetti A, gialle/verdi, -59) e Chiara Calaresu (Cadetti A, verde/blu, -59). Terzo gradino del podio per Simone Serra (Cadetti A, cinture gialla/verde, -53 kg), al suo primo anno nella categoria; Fabrizio Calaresu (Esordiente A, gialla/verde, -30).

Hanno partecipato nella categoria Esordienti A anche Salvatore Pala (uscito nelle fasi eliminatorie al golden-point), Enrico Meloni e Gabriele Canu. I risultati conseguiti dai giovani atleti hanno permesso all'Asd Taekwondo Olmedo–Santa Maria La Palma di conquistare nella speciale classifica per società il secondo posto dietro il Rozzano (che ha conquistato 18 ori). Quindi, la società olmedese ha di fatto ottenuto il massimo possibile risultato che potesse raggiungere con 15 atleti. I prossimi appuntamenti sono in programma ad aprile (il Campionato Regionale Sardegna) ed a maggio, a Roma (per l'undicesima edizione del Kim e Liu ed il Campionato Italiano Cadetti).
© 2000-2016 Mediatica sas