Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaPoliticaBike Tedde, Bardino contrattacca
M.V. 14 marzo 2016
Nessuna scusa dal portacolori di Forza Italia, Giovanni Soggiu, e nuovo attacco dal Cpe Alghero, questa volta nei confronti della consigliera comunale Elibetta Boglioli
Bike Tedde, Bardino contrattacca


ALGHERO - Il Bike sharing costato 108mila euro e dimentacato nei magazzini comunali del Comune di Alghero diventa terra di battaglia non solo politica dopo le parole di fuoco di Linda Oggiano che definiva «fallimentare» il progetto di Marco Tedde, spronandolo ad adoperarsi per Alghero anzichè «fare figure ridicole da capo dell'opposizione comunale» [LEGGI]. Per Elisabetta Boglioli, infatti, l'attacco firmato da Forza Italia nella persona di Giovanni Soggiu [LEGGI] altro non sarebbe che «vergognosa ironia spicciola» che perdipiù trascende nel personale [LEGGI]. Ma le sue parole alimentano una nuova e piccata replica della portacoli del Circolo popolare europeo, Pasqualina Bardino, che accusa la consigliera comunale di avere qualche «scribacchino imprudente» che parla per lei.

Parla così di presunta «violazione della privacy» dovuta a «smania compulsiva di strascrivere», per aver «parlato di un problema personale molto doloroso della signora Oggiano». Insomma, nessuna scusa da parte di Forza Italia come chiedeva la consigliera Boglioli per aver «sfruttando le difficoltà personali altrui», in cambio arriva un vero e proprio contrattacco: «ha trasformato una critica, politica, corretta in una questione personale che non credo abbia fatto piacere alla sua collega» rincara la Bardino sulla consigliera di maggioranza.

«Lasciamo perdere poi il fatto, davvero fuori luogo di augurare a delle persone di provare situazioni di dolore e di difficoltà» dice la referente del Cpe, associazione molto vicina all'onorevole Tedde, da cui la polemica aveva preso inizio con la richiesta d'interessamento della Corte dei conti [LEGGI]. «Anziché questi sterili comunicati - conclude - ci augureremo finalmente di leggere, almeno una volta degli interventi costruttivi, delle risposte sensate alle critiche, delle proposte per la soluzione dei problemi, ma invece il tempo passa e il livello del dibattito politico, fra mutismo in aula e assenza di idee, scade sempre di più, sino ad arrivare ad offese personali che provocano solo disgusto».

Nella foto: Pasqualina Bardino (Cpe Alghero)
10:24 video
Il presidente della Regione Francesco Pigliaru e il presidente del Consiglio dei Ministri Matteo Renzi hanno firmato a Sassari, nell´Aula Magna dell´Università, il Patto per la Sardegna. Renzi, come ha ricordato il sindaco Nicola Sanna, è il secondo premier che viene in visita a Sassari (il primo fu Alcide De Gasperi nell’immediato secondo dopoguerra). Presenti tutte le massime istituzioni
17:24
Un ritrovato quoziente di ragionevolezza conduce il consigliere Pais e il gruppo consiliare di Forza Italia di guadagnare le posizioni dell’Udc, anche ad oltre sei anni di distanza dal disatteso programma di interventi a favore della famiglia approvato dal consiglio comunale nel 2010 e rimasto lettera morta, così come i precedenti atti in materia di sostegno alla famiglia
28/7/2016
E’ noto infatti che, pur essendo quest’ultima una società sana e con i conti in regola, la Giunta in carica, dovendo portare a compimento un “regolamento di conti” non finanziari ma legato a guerre politiche interne alla maggioranza, decide di far “saltare per aria” la Secal
15:05
I rappresentanti degli otto Comuni - Sassari, Alghero, Castelsardo, Porto Torres, Sennori, Sorso, Stintino e Valledoria - hanno firmato l´atto costitutivo della Rete metropolitana del Nord Sardegna
11:06
Il portavoce nazionale del Movimento 5 Stelle e vicepresidente della Camera, insieme alla parlamentare sarda Emanuela Corda, si presenterà per sollecitare l´Agenzia delle Entrate nell´applicazione della legge 228
28/7/2016
La frenesia di chiudere l’argomento in tempi troppo rapidi e senza far tesoro delle eccezioni e delle riflessioni suggerite praticamente da tutte le forze esterne alla Maggioranza, dentro e fuori il Consiglio Comunale, fa sorgere il sospetto che il sindaco e la sua Maggioranza, non riuscendo a dimostrare a convenienza della proposta, stiano perseguendo obiettivi diversi da quelli che vanno sbandierando. E forse ne sapremo di più quando sapremo a chi sarà affidato il servizio di riscossione esterno dei tributi algheresi
28/7/2016
Il premier dovrebbe fare due tappe, una in Prefettura l´altra all´Università. Il Patto per la Sardegna, tra continuità territoriale aerea, treni ed energia, vale circa 2,5 miliardi di euro
© 2000-2016 Mediatica sas