Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaPoliticaBike Tedde, Bardino contrattacca
M.V. 14 marzo 2016
Nessuna scusa dal portacolori di Forza Italia, Giovanni Soggiu, e nuovo attacco dal Cpe Alghero, questa volta nei confronti della consigliera comunale Elibetta Boglioli
Bike Tedde, Bardino contrattacca


ALGHERO - Il Bike sharing costato 108mila euro e dimentacato nei magazzini comunali del Comune di Alghero diventa terra di battaglia non solo politica dopo le parole di fuoco di Linda Oggiano che definiva «fallimentare» il progetto di Marco Tedde, spronandolo ad adoperarsi per Alghero anzichè «fare figure ridicole da capo dell'opposizione comunale» [LEGGI]. Per Elisabetta Boglioli, infatti, l'attacco firmato da Forza Italia nella persona di Giovanni Soggiu [LEGGI] altro non sarebbe che «vergognosa ironia spicciola» che perdipiù trascende nel personale [LEGGI]. Ma le sue parole alimentano una nuova e piccata replica della portacoli del Circolo popolare europeo, Pasqualina Bardino, che accusa la consigliera comunale di avere qualche «scribacchino imprudente» che parla per lei.

Parla così di presunta «violazione della privacy» dovuta a «smania compulsiva di strascrivere», per aver «parlato di un problema personale molto doloroso della signora Oggiano». Insomma, nessuna scusa da parte di Forza Italia come chiedeva la consigliera Boglioli per aver «sfruttando le difficoltà personali altrui», in cambio arriva un vero e proprio contrattacco: «ha trasformato una critica, politica, corretta in una questione personale che non credo abbia fatto piacere alla sua collega» rincara la Bardino sulla consigliera di maggioranza.

«Lasciamo perdere poi il fatto, davvero fuori luogo di augurare a delle persone di provare situazioni di dolore e di difficoltà» dice la referente del Cpe, associazione molto vicina all'onorevole Tedde, da cui la polemica aveva preso inizio con la richiesta d'interessamento della Corte dei conti [LEGGI]. «Anziché questi sterili comunicati - conclude - ci augureremo finalmente di leggere, almeno una volta degli interventi costruttivi, delle risposte sensate alle critiche, delle proposte per la soluzione dei problemi, ma invece il tempo passa e il livello del dibattito politico, fra mutismo in aula e assenza di idee, scade sempre di più, sino ad arrivare ad offese personali che provocano solo disgusto».

Nella foto: Pasqualina Bardino (Cpe Alghero)
20:36
All´assessore Lampis va tutta la nostra solidarietà e vicinanza, un grazie sentito per aver fatto proprio un nostro disagio e, con grande convinzione personale e politica, portato a termine il progetto del Marchio
22:52
Il Gruppo Consiliare di opposizione chiede le dimissioni di Quirico Meloni da primo cittadino del Comune di Villanova Monteleone «a seguito della condanna da parte della Corte dei Conti»
9:39
Ovviamente, l´ingiustificabile ritardo non consentirà la distribuzione di questa importante somma ai sardi in condizioni di povertà entro la fine dell´anno
16:25
La nota a firma di alcuni esponenti politici algheresi sull´esito del voto al Referendum costituzionale del 4 dicembre in cui ha prevalso il No, e l´analisi rispetto alla situazione amministrativa cittadina
6/12/2016
E se il travolgente “no“ della Sardegna somigliasse al voto per Trump dell’America profonda? Il voto di pancia chiesto da Grillo invece che il voto di testa chiesto da Renzi. E fra i commentatori più o meno interessati comincia a farsi strada l’idea che il risultato del referendum contenga anche un giudizio contro la giunta di Francesco Pigliaru. Ma si tratta di una falsa prospettiva: in realtà sono stati troppi, con il senno di poi, i passi falsi della strategia di Renzi che hanno portato alla sconfitta del “si”. Proviamo a ragionare senza preconcetti…
6/12/2016
Lo ha dichiarato il senatore sardo Luciano Uras del Gruppo Misto commentando il tentato femminicidio che si è consumato poche ore fa, questa volta in Sardegna, a Tempio Pausania
© 2000-2016 Mediatica sas