Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCulturaManifestazioni › Setmana Santa: al via i primi appuntamenti
A.B. 17 marzo 2016
Ecco alcuni degli appuntamenti previsti dall’Amministrazione Comunale di Alghero, con la Fondazione Meta, che fanno da corollario ai riti religiosi, al via domani, alle ore 19, con la Processione dell’Addolorata, che partirà dalla Chiesa di San Francesco
Setmana Santa: al via i primi appuntamenti


ALGHERO – Domani, venerdì 18 marzo, prende il via la Setmana Santa a l'Alguer [LEGGI], con la Processione dell'Addolorata, che alle ore 19, partirà dalla Chiesa di San Francesco. E, sempre domani, prenderanno il via anche i primi appuntamenti previsti dall’Amministrazione Comunale di Alghero, con la Fondazione Meta, che fanno da corollario ai riti religiosi.

Domani, alle 18.30, inaugurazione del percorso espositivo tra Torre San Giovanni e Torre Sulis intitolato “Inri–I colori della passione”, a cura dello stilista algherese Mario Cocco, con la collaborazione della Fondazione Meta, della Confraternita della Misericordia e del Liceo Artistico F.Costantino. La Torre di San Giovanni ospiterà l’omaggio dello stilista alla tradizione della Settimana Santa algherese. Cocco reinterpreta simbologie e significati della Settimana della Passione portando in mostra, in uno scenario contemporaneo, gli abiti sacri, dono delle numerose confraternite spagnole che negli anni sono giunte ad Alghero per rendere omaggio al Cristo di Alicante, vessilli e diversi oggetti della Passione di Cristo gentilmente concessi dalla Confraternita della Misericordia. L’omaggio alla creatività giovanile, in collaborazione con il Liceo Artistico, sarà protagonista della mostra nella Torre Sulis, dove sarà possibile ammirare gli elaborati degli studenti che, negli anni, hanno partecipato al concorso per la scelta dell’opera che rappresenta la Settimana Santa in tutta la campagna di comunicazione. La mostra sarà aperta al pubblico fino a lunedì 28 marzo, dalle ore 10.30 alle 13 e dalle 17 alle 20.30.

Sabato 19, alle ore 18.30, il negozio di antiquariato Belle Epoque, in collaborazione con le associazioni culturali Tabularasa e MaMa di Sassari, con il patrocinio del Comune di Alghero e della Fondazione Meta, con il contributo della Banca di Sassari, ha programmato per il periodo pasquale l'esposizione “Devozione Privata–Private Devotion” [LEGGI]. Oggetti devozionali dal Diciottesimo al Ventesimo secolo. I manufatti esposti coprono un periodo temporale che va dal Diciottesimo Secolo alla prima metà del Ventesimo. Saranno esposti una serie di oggetti legati alla devozione privata, in particolare di famiglie dell'alta borghesia e dell'aristocrazia algherese, sassarese e di altre località. Sono testimonianze che documentano i molteplici aspetti attraverso i quali la devozione religiosa si palesa quale innegabile espressione del mondo della cultura locale. L'esposizione, a cura dello storico dell'arte Alessandro Ponzeletti, sarà ospitata nel negozio di Via Columbano 31, fino a domenica 3 aprile, tutti i giorni, dalle 10.30 alle 13 e dalle 17 alle 20.

Sempre sabato, ma alle ore 21, la Chiesa del Carmelo ospiterà “Sette Parole di Nostro Signore Gesù Cristo in Croce”, il concerto dell’Associazione Akademia Cantus et Fidis–Coro Matilde Salvador diretto da Paolo Carta [LEGGI]. Domenica 20, alle 20, nella chiesa di Nostra Signora del Carmelo, in Via Cavour, spazio a “I canti della Passione”, presentanti dal Coro Polifonico Città di Sennori, diretto da Francesco Scognamillo. Il concerto di musica polifonica sacra prevede un percorso musicale che seguirà un ordine cronologico, dal Canto Cristiano Medievale alle prime forme di Polifonia, dalla Musica Rinascimentale al periodo Barocco, dal periodo Romantico alla Polifonia Contemporanea. La scelta di fare il concerto nella Chiesa del Carmelo di Alghero nasce dal desiderio di voler rendere più sottile il contatto fra il pubblico e chi canta, in una cornice intima e suggestiva. Il percorso del Concerto non sarà solo musicale, ma anche spirituale. Esso si concluderà con un concerto teatrale per coro misto, fiati e voce recitante, con la preziosa collaborazione dell’attore Matteo Gazzolo, che interpreterà in chiave moderna, suggestive letture di testi tratti dai Vangeli Apocrifi.
16:33
«Evento identitario di grande successo», sottolinea l´assessore regionale del Turismo Francesco Morandi, presente alla 116esima edizione della sagra nuorese
10:32
Domenica 4 settembre, dalle ore 20, musica e balli per la 31esima edizione della Sagra. Animazione a cura di Alessio Balestrini e dj-set di Radio Sintony. A seguire, il concerto dei Fàulas. Sul palco, insieme ai cinque musicisti, il grande artista Giampaolo Loddo
28/8/2016
Il grande successo dell´immigrazione in Australia, prima e dopo la Seconda Guerra mondiale, è di particolare interesse per il Circolo Culturale Sardo “Su Nuraghe” di Biella, in vista del costituendo “Museo delle Migrazioni, Cammini e Storie di Popoli”
28/8/2016
In programma martedì 30 agosto, alle ore 18, al Pozzo Podestà, la mostra finale di Almanacco Migratorio
8:53
Lunedì 29 agosto a Castelsardo, nella Terrazza della Sala XI il giornalista Giovanni Gelsomino presenterà I ricordi non bussano, romanzo d’amore scritto a 28 mani da un gruppo di detenuti della Casa di Reclusione di Tempio Pausania “Istituto P. Pittalis”. Seguirà un reading/concerto dedicato a Billy Holiday, ideato dalla cantante Denise Fatma Gueye
26/8/2016
Il Parco e la spiaggia di Balai ospiteranno sabato 27 e domenica 28 agosto il “Balai Beer Fest”, manifestazione organizzata da Fl Comunicazione, Coop Sma e S´Andala, con il patrocinio del Comune di Porto Torres
26/8/2016
Bus da Cagliari e Oristano (area sosta Tramatza sulla 131) per partecipare al concerto degli Afterhours. Poter assistere all’unica tappa in Sardegna senza dover affrontare un faticoso viaggio di andata e ritorno alla guida dell’auto, oppure un trasferimento in treno
© 2000-2016 Mediatica sas