Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaPoliticaRegione › Legge Finanziaria: Paci in Consiglio
A.B. 18 marzo 2016
«I segnali positivi ci sono, lavoriamo con grande impegno per rafforzarli e migliorarli», ha dichiarato l’assessore regionale della Programmazione e del Bilancio
Legge Finanziaria: Paci in Consiglio


CAGLIARI - «Non c’è alcun trionfalismo, ma è assurdo ignorare o sminuire i segnali finalmente positivi della nostra economia, che ci sono e vanno sostenuti come stiamo facendo con questa Finanziaria». L’ha detto l’assessore della Programmazione e del Bilancio Raffaele Paci intervenendo ieri (giovedì) in Consiglio Regionale a conclusione della discussione generale sulla Finanziaria 2016 da 7miliardi e 400milioni.

«Con questa manovra facciamo un grande sforzo, perché allo stesso tempo stanziamo 330milioni in più alla sanità per accompagnare il piano di rientro dal debito e non facciamo tagli; anzi, destiniamo più fondi alle altre politiche, dall’istruzione all’ambiente, al lavoro, fino alla mobilità e alle infrastrutture. Il risanamento della sanità è una priorità assoluta, perché in Sardegna viaggia troppo oltre i livelli Cipe e dobbiamo riportarla nei parametri previsti. Risaniamo con una decisa spending review, però allo stesso tempo rilanciamo l’economia con interventi importanti – ha spiegato il vicepresidente della Regione – Con il piano regionale infrastrutture, le direttive alle imprese e i bandi ormai imminenti, le nuove risorse per cultura, lavoro e università, la programmazione unitaria che ci permette di spendere subito risorse europee importanti per interventi strategici, l’attrazione delle nuove imprese con l’Irap azzerata per cinque anni, la sburocratizzazione e la semplificazione».

L’assessore ha poi ricordato che, durante l’iter in Terza Commissione, la Giunta Regionale è riuscita anche ad azzerare, congelandolo, il previsto aumento di Irpef ed Irap e ad incrementare con oltre 30milioni il fondo per le politiche sociosanitarie. «Si tratta di una manovra importante che vuole intercettare, rafforzare e fare da moltiplicatore dei primi ma importanti segnali di ripresa economica che registriamo anche nella nostra regione – ha concluso Paci – L’Italia è riuscita a cambiare verso, finalmente anche in Sardegna ci sono segnali positivi: negarlo significa negare una realtà evidente».

Nella foto: l'assessore regionale Raffaele Paci in aula
13:46 video
Il vicesindaco di Alghero ha prestato giuramento ieri come nuovo consigliere regionale. «Ci sono tutti i presupposti per poter lavorare bene», ha dichiarato ai microfoni del Quotidiano di Alghero
19/4/2018
"Mister 1000" preferenze come lo hanno ribattezzato in molti dopo lo straordinario consenso che lo ha portato ad essere eletto ad Alghero col maggior numero di preferenze nella storia, fa il suo ingresso nella massima assise regionale. «Siamo convinti che Raimondo Cacciotto a Cagliari rappresenterà al meglio le esigenze del nostro territorio» sottolineano sindaco e giunta
16:13
«Altri 4,7milioni di euro per i territori della Sardegna colpiti dall´emergenza», ha annunciato l´assessore regionale della Difesa dell´ambiente Donatella Spano. I fondi saranno a disposizione dei Comuni di Olbia, Padru, Galtellì e delle Province di Sassari e Nuoro per nuovi interventi di ricostruzione
18/4/2018
L´aula di via Roma approva a voto segreto l´avvio della procedura di incompatibilità per il leghista Christian Solinas e il deputato del Partito democratico Gavino Manca che ancora non hanno esercitato l´opzione fra i due incarichi
19/4/2018
«Abbiamo ridotto il debito e raggiunto ottimi risultati. Lavoriamo per fare sempre meglio», dichiarano con soddisfazione il presidente della Regione autonoma della Sardegna Francesco Pigliaru e l´assessore regionale del Bilancio Raffaele Paci
© 2000-2018 Mediatica sas