Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCronacaAeroporto › Paura in pista: è sciopero in Sogeaal
A.B. 18 marzo 2016 video
Preoccupazione alimentata dall'annunciata chiusura della base Ryanair dal primo novembre, dall'attesa del pronunciamento Ue sulla procedura sui presunti aiuti di stato e dall'incertezza sulla privatizzazione. Le immagini dall'aeroporto di Alghero
Paura in pista: è sciopero in Sogeaal


ALGHERO - Protesta e paura questo pomeriggio alla manifestazione indetta all'aeroporto Riviera del corallo da Filt Cgil, Uil Trasporti e Ugl Trasporto Aereo in concomitanza dello sciopero dei lavoratori di Sogeaal, la società che gestisce lo scalo aeroportuale algherese. Preoccupazione alimentata dall'annunciata chiusura della base Ryanair dal primo novembre, dall'attesa del pronunciamento Ue sulla procedura sui presunti aiuti di stato e dall'incertezza sulla privatizzazione.

Partecipazione al di sotto delle attese. Oltre ai lavoratori e ai rappresentanti sindacali, l'adesione non è stata troppo calda. Presente il sindaco di Alghero, Mario Bruno, che ha portato il pieno sostegno delle istituzioni (questa mattina il Primo cittadino aveva incontrato gli imprenditori turistici con cui si elabora il progetto pilota di destinazione e destagionalizzazione). «E' una vertenza complicata - ha sottolineato - ed è comprensibile la preoccupazione che oggi manifestano i dipendenti. L'aeroporto non può perdere la sua attrattività, per questo l'amministrazione continuerà a tenere altissima l'attenzione con un lavoro quotidiano di raccordo tra la stessa Regione e Sogeaal. Tutti devono fare la loro parte perchè solo così si può raggiungere il risultato di rilanciare l'aeroporto e salvaguardare i posti di lavoro».

A sollevare ulteriore allarme è la notizia di una comunicazione con cui il direttore generale di Sogeaal, Mario Peralda, notifica all'aeroporto di Olbia la disponibilità di proprio personale per i servizi di security a terra. Il preludio allo smantellamento secondo i sindacati. Arnaldo Boeddu (Filt Cgil) annuncia già una nuova giornata di otto ore di sciopero, «questa volta però creeremo disagio» dice. Presenti nello scalo l'onorevole Mauro Pili, alcuni consiglieri comunali del territorio e rappresentanti politici locali, ma nessun consigliere regionale.

21/3/2017
Occhi puntati sullo scalo di Alghero. In attesa della rivoluzione auspicata, in ballo ci potrebbero essere alcune novità dalle principali compagnie low cost. Silenzio anche sul piano industriale, mercoledì un incontro tra sindacati e azienda. Atteso un ridimensionamento degli stagionali. A breve il bando per esternalizzare il servizio di security
21/3/2017
L’insularità, che già costa ai sardi 600 milioni all’anno, diventa sempre più costosa: il commento del consigliere regionale algherese Marco Tedde in merito ai collegamenti aerei per il periodo pasquale
20/3/2017
«Modificare le fasce orarie protette per garantire il diritto alla mobilità dei sardi», chiede il presidente della Regione autonoma della Sardegna ai ministri del Lavoro Giuliano Poletti e dei Trasporti Graziano Delrio, alla Commissione di garanzia dell’attuazione della Legge sullo sciopero nei Servizi pubblici essenziali ed al direttore generale dell´Enac Alessio Quaranta
© 2000-2017 Mediatica sas