Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCronacaCronaca › Raid al Palacongressi: danni per 100mila euro
A.B. 19 marzo 2016
Malviventi nell´edificio saccheggiando la cabina elettrica situata al piano terra. Sul posto, la Polizia locale e il comandante Guido Calzia. Da Sant'Anna la richiesta per accelerare i tempi per la pubblicazione di un bando di gestione che metta fine a tanta incuria
Raid al Palacongressi: danni per 100mila euro


ALGHERO – Nella notte tra venerdì e sabato, ignoti sono penetrati nel Palazzo dei Congressi di Alghero. Approfittando dell'oscurità, della scarsità di traffico e dell'abbandono in cui versa la struttura di proprietà della regione Sardegna, i malviventi sono entrati nell'edificio ed hanno saccheggiato la cabina elettrica sita al piano terra. Moduli elettrici e diversi metri di cavo sono stati portati via.

Questa mattina sono intervenuti sul posto gli agenti della Polizia locale guidati dal comandante Guido Calzia che hanno trovato gli ingressi forzati e le tracce del passaggio dei malviventi. Visitato dai malviventi il piano terra ma tracce di spuntini clandestini sarebbe state trovate anche nei piani superiori.

Stando ad una prima ricostruzione non si tratterebbe di un isolato raid, ma di un'operazione perpetrata in diverse nottate, che avrebbe consentito alla banda di mettere assieme merci che, poste sul mercato clandestino, potrebbero assicurare un centinaio di migliaia di euro di ricavo. Il comandante della Polizia locale ha quindi chiesto la collaborazione dei Carabinieri e della Protezione Civile per un’attività di guardiania notturna mentre da Sant'Anna sarebbe già partita la richiesta di un'accelerazione ai tempi per la pubblicazione di un bando di gestione della struttura che possa mettere fine all'indecorosa situazione per troppo tempo tollerata alle porte di Fertilia.
23/6/2017
Inchiesta clamorosamente ridimensionata. Revocate le misure cautelari nei confronti di Antonello Usai, Giansalvo Mulas e Giancarlo Chessa. Annullate quelle di Antonello Cuccureddu ed Efisio Balbina. Accolte tutte le richieste dei legali
24/6/2017
«Ieri pomeriggio intorno alle 14.30, si è reso necessario l’invio d’urgenza di un detenuto di nazionalità italiana presso il vicino pronto soccorso per aver ingerito plexiglass tanto che una volta giunti in ospedale è stato necessario che lo stesso venisse sottoposto ad intervento chirurgico», denuncia il segretario generale aggiunto dell’Osapp Domenico Nicotra
23/6/2017
Mercoledì pomeriggio, gli agenti del Commissariato di Pubblica sicurezza di Tortolì sono intervenuti per un litigio tra due uomini fra due africani e due 21enni ogliastrini, residenti a Tortolì ed a Villagrande
© 2000-2017 Mediatica sas