Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaSanità › Da Alghero, una rete contro la ludopatia
A.B. 22 marzo 2016
Giusy Piccone, presidente della Sesta Commissione Consiliare commenta la riunione congiunta con la Quarta, tenutasi ieri a Sant´Anna sul delicato tema delle ludopatie
Da Alghero, una rete contro la ludopatia


ALGHERO - «Sarà necessario fare rete per mettere in atto buone pratiche e avviare azioni congiunte di sensibilizzazione e informazione per la tutela della salute e del benessere dei cittadini, con la consapevolezza che le Amministrazioni locali possono giocare un ruolo decisivo per attivare una vera rivoluzione culturale contro ogni forma di gioco d'azzardo patologico, che oggi colpisce un numero sempre maggiore di persone». Lo sottolinea la presidente della Sesta Commissione Consiliare (Bilancio, Finanze e Demanio) del Comune di Alghero Giusy Piccone, che ieri (lunedì), insieme alla presidente della Quarta Commissione (Servizi sociali e Pubblica istruzione) Franca Carta, ha coordinato i lavori congiunti delle due Commissioni sul delicato tema del gioco d’azzardo, alla presenza del consigliere regionale del Pd Salvatore Demontis (primo firmatario della proposta di legge regionale n.280) e la consigliera comunale di Sassari Lisa Benvenuto.

Un'occasione per illustrare gli assi portanti della proposta di legge in discussione a Cagliari ed apportare suggerimenti da parte di tutti i commissari intervenuti. Studio e realizzazione di eventi di sensibilizzazione; giornata di studi sul tema; azioni prettamente ludiche per promuovere il gioco sano; “SlotMob” in concomitanza con la manifestazione nazionale in calendario sabato 7 maggio. Sono alcune delle iniziative in programma, alle quali si affincherà l'analisi sul Gap relativo ai comuni di Sassari e Alghero con il coinvolgimento attivo del servizio Serd dell'Azienda Sanitaria Locale.

«Il prossimo passo - annuncia Piccone - sarà individuare tutte quelle azioni congiunte con i Comuni dell'Area vasta, tese a tutelare la salute, la dignità e la libertà dei cittadini nel dualismo evidente tra amministrazione centrale, che ha sempre più necessità di far cassa, e amministratori locali, più vicini alla salute dei propri cittadini». In questo senso diventa essenziale l’azione della cittadinanza e delle Amministrazioni per spingere l’approvazione della proposta di legge regionale che fornisce strumenti che le Amministrazioni da sole non sono in grado di avere, oltre al lavoro che verrà portato avanti dall'Osservatorio nazionale per il contrasto della diffusione del gioco d’azzardo e il fenomeno della dipendenza grave recentemente istituito, che si riunirà per la prima volta mercoledì 13 aprile.

Nella foto: Giusy Piccone
24/9/2016
Martedì mattina, la bambina, ricoverata all´ospedale Santissima Annunizata di Sassari, è stata trasportata a bordo di un Falcon 900 Easy, per poi essere trasferita all’ospedale Meyer di Firenze
23/9/2016
Il Labirinto, Associazione per la tutela della Salute Mentale,impegnata nel chiedere l’applicazione della legge sulla Riforma Psichiatrica, sollecita le Istituzioni preposte, a prendere posizione nei confronti di chi, pare stia mettendo in atto un tentativo di smantellamento dei Servizi rivolti ai Sofferenti Mentali, ad Alghero
24/9/2016
«Da Zavattaro a Moirano, Pigliaru conferma scelta su manager non sardo», sottolinea il coordinatore regionale Ugo Cappellacci. «Nomina manager non fa chiarezza sul caos politico», rilancia il capogruppo forzista in Consiglio Regionale Pietro Pittalis
24/9/2016
Con la nomina di Fulvio Moirano alla guida dell’Azienda per la tutela della salute si mette finalmente la parola fine sull’imbarazzante telenovela che ha accompagnato la fase preliminare all’accorpamento delle attuali Asl in un’unica azienda regionale. L’Ats, purtroppo, nasce zoppa per colpa dei partiti del Centrosinistra, che hanno man mano svuotato di contenuti l’idea di Asl unica regionale avanzata per la prima volta dai Riformatori. Con queste premesse, è lecito essere scettici sui risultati che la riforma sarà in grado di produrre
23/9/2016
Duro sfogo dell´assessore ai Lavori pubblici Paolo Maninchedda sulla nomina del primo direttore generale dell´Asl Unica sarda, Fulvio Moirano
23/9/2016
Domenica 25 settembre in piazza d´Italia ci sarà la Giornata del Ciclamino, organizzata dalla Gils per informare, sensibilizzare e raccogliere fondi per la ricerca contro questa patologia altamente invalidante
23/9/2016
La nomina è arrivata attorno alle ore 12 di oggi dalla Giunta Regionale. Nominata Graziella Pintus direttore generale dell’Azienda ospedaliera Brotzu ed individuato Giorgio Sorrentino come direttore generale dell’Azienda ospedaliero-universitaria di Cagliari
© 2000-2016 Mediatica sas