Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaPoliticaRegione › Consulenze esterne: Regione approva i limiti di spesa
A.B. 24 marzo 2016
«Incarichi qualificati e risparmi per l´Amministrazione», annuncia l´assessore regionale degli Affari generali Gianmario Demuro
Consulenze esterne: Regione approva i limiti di spesa


CAGLIARI - La Giunta Regionale ha fissato un tetto di spesa per gli incarichi di consulenza, studio e ricerca in linea con le disposizioni di legge in materia di riduzione dei costi degli apparati amministrativi. L'Esecutivo, su proposta dell'assessore regionale degli Affari generali Gianmario Demuro, d'intesa con l'assessore della Programmazione Raffaele Paci, ha approvato la delibera che individua il limite di spesa annua quantificato nella somma di 435972,38euro.

Vengono esclusi dalla limitazione pochi casi espressamente previsti. Costituiscono eccezioni le consulenze conferite per adempimenti obbligatori per legge e gli incarichi, che non gravano sul bilancio regionale e che riguardano progetti finanziati con risorse comunitarie, statali o private. A queste disposizioni dovranno attenersi anche agenzie e enti regionali.

«La Giunta - sottolinea l'assessore Demuro - ha individuato un tetto di spesa per le consulenze esterne allo scopo di garantire un effettivo risparmio di soldi pubblici. Rispetto al passato, da oggi viene costituito un fondo unico per l'attribuzione di pochi qualificati incarichi. Da ciò deriva un notevole risparmio per l'amministrazione regionale che potrà destinare le risorse finanziarie verso altri importanti ambiti di intervento».

Nella foto: l'assessore regionale Gianmario Demuro
8:04
Così il consigliere dem e presidente della commissione Bilancio Franco Sabatini interviene sull´ipotesi di verifica all´interno della maggioranza e dopo i deludenti risultati dei ballottaggi nelle ultime amministrative del Pd
25/6/2016
Il presidente della Regione Francesco Pigliaru ha designato il primo cittadino Omar Hassan come componente del Comitato Regionale di coordinamento in rappresentanza delle autonomie locali nell’Agenzia per la Protezione dell’Ambiente Sardegna
25/6/2016
La Regione ha approvato le proposte dell´Unione dei Comuni (Bulzi, Chiaramonti, Erula, Laerru, Martis, Nulvi, Perfugas, Santa Maria Coghinas, Sedini e Tergu), in associazione con il Comune di Osilo, in tema di programmazione territoriale, riconoscendola come funzionale soggetto proponente e procedendo, in seno all´Assessorato alla Programmazione, all´attivazione di un apposito tavolo di partenariato
© 2000-2016 Mediatica sas