Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaPolitica › «Mugoni e Porto, Alghero bocciata da Regione»
S.A. 24 marzo 2016
Lo ha dichiarato Marco Tedde, vice-capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale che attacca la Finanziaria regionale, in particolare su alcuni emendamenti bocciati per finanziamenti al territorio algherese
«Mugoni e Porto, Alghero bocciata da Regione»


ALGHERO - «Con una Finanziaria avara verso le imprese, le famiglie, verso il Nord Sardegna, costellata da norme intruse e palesemente destinate a concretizzare "mance" preelettorali, si ripropone tristemente il format della legge di riordino del sistema degli Enti Locali che ha visto il Governo regionale poco attento alle ragioni del Sassarese». Lo ha dichiarato Marco Tedde, vice-capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale.

«Alcuni emendamenti significativi proposti da Forza Italia - evidenzia Tedde-, che tendevano a dare a questo bistrattato territorio un po' di attenzione sono stati bocciati dalla maggioranza di centrosinistra: Porto di Alghero, bonifica della pineta Mugoni e lotta al Punteruolo rosso sono solo alcuni dei temi trattati nelle nostre proposte. E' sempre più evidente che la Sardegna viene concepita come un piano inclinato in cui tutto scivola verso il Cagliaritano».

«Ed è altrettanto evidente che la classe politica del capo di sopra oggi non riesce a rappresentare le ragioni del territorio che l'ha espressa, ed è soggiogata dal Presidente Pigliaru che dimostra ogni giorno di più di avere dimenticato le sue origini sassaresi. Non ci arrenderemo e continueremo a lottare, consci – ha concluso Tedde- che la ragione e le nostre comunità siano dalla nostra parte».

Nella foto: Marco Tedde
21:01
Il sindaco di Santa Maria Coghina è stato eletto all´unanimità presidente dell´Unione dei Comuni dell´Anglona e della Bassa Valle del Coghinas. «Lavoreremo nel solco della continuità pronti ad affronTare le nuove sfide», ha dichiarato
28/9/2016
L´ex presidente della Regione Autonoma della Sardegna è stato condannato a due anni e sei mesi nel processo per il crac della Sept Italia, società specializzata nella produzione di vernici con sede a Cagliari fallita nel 2010. Nove anni di carcere ed interdizione perpetua dai pubblici uffici per il sindaco di Carloforte Marco Simeone
27/9/2016
Lo scrivono in una nota congiunta Psd´Az, Ncd e Patto Civico: «al cimitero pare non ci siano più loculi». E solo «ieri è arrivata in commissione con due anni di ritardo, la variante al PRG del cimitero»
27/9/2016
Nicola Sanna presidente e Mario Bruno vice. Lunedì si è insediata l´assemblea della nuova realtà amministrativa
© 2000-2016 Mediatica sas