Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaPoliticaElezioni › Città metropolitana: si vota domenica 3 aprile
S.A. 25 marzo 2016
Presentata la lista unitaria del Centrosinistra "Cagliari Metropolitana", formata da 20 candidati consiglieri dei alcune delle 17 città che compongono il nuovo ente locale sardo
Città metropolitana: si vota domenica 3 aprile


CAGLIARI - Domenica 3 aprile si voterà in Sardegna per l 'elezione del primo Consiglio metropolitano di Cagliari. I seggi saranno aperti dalle 8 alle 20 nei locali della ex Provincia di Cagliari in via Giudice Guglielmo. Presentata la lista del Centrosinistra con Sinistra Ecologia Libertà, Rossomori, Socialisti, La Base, Partito dei Sardi, Centro Democratico, Rifondazione Comunista che presentano la lista unitaria "Cagliari Metropolitana", formata da 20 candidati consiglieri dei alcune delle 17 città che compongono il nuovo ente locale sardo.

L'elezione è indiretta - cioè sono chiamati a votare i 240 amministratori locali e sindaci della città metropolitana che devono eleggere i 34 consiglieri metropolitani previsti nella riforma degli enti locali. Il primo sindaco metropolitano è l'attuale primo cittadino di Cagliari, Massimo Zedda, che ha già effettuato il passaggio di consegne con il commissario provinciale Franco Sardi.

Nella lista "Cagliari Metropolitana", capolista è l'avvocato e consigliere comunale dei Rossomori, Giuseppe Andreozzi. In corsa anche Marisa Depau (Sel), Francesca Ghirra (Sel e presidente della commissione cultura a Cagliari), Emilio Montaldo , Marco Murgia e Omar Zaher (ex consigliere provinciale Cagliari). Più numerosi gli aspiranti consiglieri di Cagliari, ben cinque, poi quelli di Assemini e Quartucciu (tre). Cinque anche le donne in lista delle quali tre (due di Assemini e una di Quartuciu) ex consigliere comunali del Movimento Cinquestelle. Il nuovo consiglio metropolitano, in attesa delle elezioni a Cagliari e in altre importanti città della Sardegna, potrebbe essere il primo banco di prova per l'allargamento della coalizione del centrosinistra al Psd'Az.
20/9/2017
Queste le parole di Pigliaru al termine di una giornata convulsa in Catalogna, col blitz della Guardia Civil contro i ministeri catalani. Cresce infatti, la pressione di Madrid per impedire l’organizzazione del voto sull’indipendenza
22/9/2017
Il Gruppo Consiliare dell´Udc Alghero ha depositato stamattina una richiesta urgente con all´ordine del giorno la discussione dei gravi fatti che in questi giorni stanno interessando la Catalogna
20/9/2017
Le parole del sindaco di Alghero Mario Bruno, in riferimento agli avvenimenti odierni e alle notizie che giungono dalla Catalogna e coinvolgono la Generalitat de Catalunya e il governo Spagnolo
© 2000-2017 Mediatica sas