Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaPoliticaRegione › Regione a Bruxelles: cooperazione con altre Regioni
A.B. 26 marzo 2016
La Giunta cambia l´organizzazione dell´ufficio della Regione Sardegna. Trasferimento all’interno di uno stabile in cui sono allocati gli uffici di altre cinque Regioni italiane, quattro francesi e tre greche, oltre alla Conferenza delle Regioni Periferiche Marittime
Regione a Bruxelles: cooperazione con altre Regioni


CAGLIARI - La Giunta Regionale ha deciso di cambiare l’organizzazione dell’ufficio della Regione Autonoma della Sardegna a Bruxelles, scegliendo la cooperazione rinforzata e strutturata con altre Regioni. A seguito di attenta ricognizione, la Giunta ha deciso di spostare la sede di Bruxelles all’interno di uno stabile in cui sono allocati gli uffici di altre cinque Regioni italiane (Lazio, Toscana, Marche, Umbria e Calabria), quattro francesi (Languedoc-Roussillon, Bretagne, Pays de la Loire, Poitou Charentes), e tre greche (Nord Egeo, Sud Egeo e Creta), oltre alla Conferenza delle Regioni Periferiche Marittime. La nuova soluzione porterà al dimezzamento dei costi sostenuti.
21:16
«Ci opporremo in tutte le sedi allo schema di Dpcm che esclude le Province sarde e la Città Metropolitana di Cagliari dalla ripartizione delle risorse del fondo nazionale destinato agli enti locali, in quanto porrebbe in una posizione di evidente disequilibrio tutti gli enti intermedi sardi e renderebbe impossibile garantire le funzioni fondamentali provinciali», dichiara l´assessore regionale degli Enti locali Cristiano Erriu
20:38
«Un milione per i privati, oltre ai due per gli Enti Locali. Nel Psr, altre risorse per il mondo agricolo», annuncia l´assessore regionale della Difesa dell´Ambiente Donatella Spano, a proposito del ristoro danni
21/1/2017
L’assessore regionale degli Enti locali Cristiano Erriu ha inviato una richiesta di incontro urgente al sindaco della Città Metropolitana di Cagliari Massimo Zedda, al presidente del Consiglio delle Autonomie locali Andrea Soddu ed al presidente dell’Anci Sardegna Pier Sandro Scano
21/1/2017
«Decisioni immediate per le zone colpite. Grazie a tutti gli amministratori per il grande impegno». Così, la Presidenza del Consiglio regionale ha risposto al sindaco Giuseppe Ciccolini
© 2000-2017 Mediatica sas