Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroSportBaseball › Coppa Italia: la Catalana batte l’Iglesias
A.B. 28 marzo 2016
Seconda vittoria consecutiva per gli algheresi. Domenica, la sfida decisiva con la Yellow Team Sassari
Coppa Italia: la Catalana batte l’Iglesias


ALGHERO - Seconda vittoria consecutiva (la prima sul diamante algherese di Via Emilia) per la Catalana baseball, impegnata nel torneo precampionato della Coppa Italia di Serie C. Questa volta, l’avversario vestiva la maglia dell’Iglesias, società dal passato storico, ritornata in attività grazie alla collaborazione con il Cagliari, che ha fornito buona parte dei suoi atleti più giovani, non ancora pronti per affrontare la Serie A. Rispetto alla gara vinta a Domusnovas, il tecnico Luis Artze ha schierato una formazione rinnovata per ben sei noni, confermando soltanto Meloni in prima base, Ivan Adelmi in interbase e Sechi nell’esterno destro. Sul monte di lancio è salito il mancino Gioele Casu, cha con la sua velocità ha messo in grossa difficoltà le mazze iglesienti, aiutato dal ricevitore Daniele Gargiulo, che ha ricoperto brillantemente il suo ruolo.

La partita si è evoluta subito a favore degli algheresi, con un parziale di 7-0 nei primi inning di gioco, maturato grazie alla buona prova difensiva del terza base Ruben Marrazzu e dell’esterno centro Enrico Marastoni, autore di un paio di difficili eliminazioni al volo. In attacco, si sono distinti Ivan Adelmi, Fabio Langella e Gargiulo, ma anche Michele Sechi, al quale è mancato solo qualche metro per spedire la palla oltre la recinzione. A metà gara, la Catalana si è però adagiata sul vantaggio maturato abbassando notevolmente il ritmo di gioco (tendenza messa in risalto dal tecnico cubano già nel primo match a Domusnovas), che ha portato a far siglare, con qualche errore difensivo di troppo, ben cinque punti alla squadra avversaria. Sul monte di lancio è così salito il veterano Fabrizio Adelmi, che ha chiuso l’incontro con un buon numero di strike-out. Negli ultimi inning, sono state determinanti anche le eliminazioni del seconda base Langella, sul quale i battitori dell’Iglesias hanno indirizzato il maggior numero di battute.

La partita si è chiusa sul 9-5 per i biancoblu, consapevoli di dover lavorare ancora tanto per ottenere una maggiore continuità di gioco. Sono stati schierati Gioele Casu (P) (sostituito da Fabrizio Adelmi), Daniele Gargiulo (C), Salvatore Meloni (1B), Fabio Langella (2B), Ruben Mannazzu (3B), Ivan Adelmi (SS), Filippo Scramuzza (LF) (sostituito da Massimiliano Mura), Enrico Marastoni (CF) e Michele Sechi (RF) (sostituito da Matteo Scarpa). Tra sabato e domenica, si chiuderà la parentesi regionale della Coppa Italia, con il Vibraf Domusnovas che ospiterà l’Iglesias e la Catalana che a Sassari, contro lo Yellow Team, cercherà di aggiudicarsi il titolo e proseguire con la fase nazionale. L’appuntamento è per domenica 3 aprile, alle ore 1, nel campo comunale di Predda Niedda.

Nella foto: Gioele Casu
© 2000-2016 Mediatica sas