Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaTrasporti › Olmedo: interrogazione su disservizi trasporto ferroviario
A.B. 30 marzo 2016
Dopo quanto accaduto a Pasquetta, con diverse persone che hanno dovuto attendere oltre due ore in stazione per tornare ad Olmedo
Olmedo: interrogazione su disservizi trasporto ferroviario


OLMEDO - «Si chiede al sindaco di Olmedo se, in considerazione della gravità dei problemi di cui sopra, intenda attivarsi, anche unitamente ai sindaci di Alghero e Sassari, presso l’Assessorato Regionale competente e l’Arst perché siano adottati i provvedimenti necessari per l’eliminazione o l’attenuazione dei disservizi segnalati e siano assunte idonee misure per il concreto miglioramento del servizio di trasporto pubblico». Questo il fulcro dell'interrogazione consiliare presentata dal capogruppo di Minoranza Toni Faedda.

Un documento che, come spiegato dall'ex consigliere provinciale, vuole sottolineare i disagi sempre più insostenibili sofferti dai passeggeri della tratta ferroviaria Sassari-Olmedo-Alghero, anche in relazione a quanto accaduto la sera di Pasquetta, quando, «centinaia di persone, inclusi numerosi minori, hanno dovuto attendere per oltre due ore, all’esterno della stazione di Alghero, la partenza del treno prevista per le 21.15, riuscendo a far rientro nelle proprie abitazioni solo a tarda notte».

Faedda spiega come quella di lunedì di stata solo «l’ultima di una lunga serie che evidenzia le condizioni disastrose in cui versa, a dispetto dei nuovi treni di cui si attende ormai da troppo tempo la messa in servizio, il trasporto pubblico locale del nord-ovest della Sardegna. Infatti, i passeggeri, come più volte denunciato, da anni costretti a viaggiare su carrozze obsolete e insicure, devono sopportare anche i sempre più numerosi ritardi dovuti ai continui guasti del materiale rotabile. Totalmente inadeguato appare altresì, il servizio di informazione dell’Azienda Regionale di Trasporto, causa di ulteriori gravi inconvenienti in danno dei passeggeri, quasi mai tempestivamente informati dei ritardi ovvero della cancellazione delle corse. Ulteriore disagio grava sui cittadini di Olmedo i quali, in assenza di una emettitrice automatica, la cui installazione peraltro è stata richiesta in più occasioni, nel caso di biglietteria chiusa, devo acquistare il biglietto di viaggio direttamente sui treni con una ingiusta maggiorazione del prezzo», conclude il capogruppo consiliare olmedese.
19:29
Queste le parole dell´eurodeputato del PPE Salvatore Cicu sul nuovo esito negativo emerso dalla gara per la privatizzazione dell´aeroporto di Alghero
11:50
Volotea da e per Alghero su giugno-settembre del prossimo anno ripropone Genova bisettimanale, Venezia diventa trisettimanale (con terzo volo solo ad agosto); così come Verona che avrà tre collegamenti alla settimana
20:54
E´ viale Trento che deve farsi carico di creare il sistema aeroportuale sardo, aprendo successivamente anche agli investimenti privati ma senza commettere l’errore di mettere una parte così strategica della nostra rete di collegamenti nelle mani di qualche avventuriero desideroso soltanto di accaparrarsi il monopolio sui cieli dell’Isola
18:17
Lo ribadisce il sindaco di Alghero Mario Bruno che chiede alla Regione di ricapitalizzare l´aeroporto di Alghero su cui nemmeno nella scadenza odierna ci sono state offerte da parte dei privati. E invoca gli incentivi per i low cost per rilanciare le rotte Ryanair
13:16
Lo ha detto poco fa il deputato di Unidos Mauro Pili subito dopo la comunicazione che nessuna offerta è stata fatta per l’acquisto dell’aeroporto di Alghero
16:00
Così Marco Tedde, vice-capogruppo di Forza Italia-Sardegna in Consiglio regionale commenta l’esito negativo sul bando per la privatizzazione dell’aeroporto di Alghero
© 2000-2016 Mediatica sas