Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCronacaCronaca › Aeroporto: sequestrati Iphone e sim
A.B. 30 marzo 2016
Gli uomini dell´Agenzia delle Dogane hanno fermato due marocchini in partenza con un carico potenzialmente prezioso. La Procura della Repubblica di Sassari ha avviato un´inchiesta. Le schede erano intestate a prestanome
Aeroporto: sequestrati Iphone e sim


ALGHERO – Una decina di Iphone con sim già attive ed intestate a prestanome. Questo il “prezioso carico” che, qualche giorno fa, gli uomini dell'Agenzia delle Dogane hanno intercettato all'aeroporto di Alghero. Infatti, telefonini e schede erano in una borsa di due marocchini, che si sono presentati all'imbarco.

Pronta l'apertura di un'inchiesta da parte della Procura della Repubblica di Sassari. Al momento, l'accusa per i due extracomunitari (segnalati all'Autorità Giudiziaria) è quella di truffa, ma le indagini proseguono e non vogliono lasciare niente al caso, soprattutto di questi tempi.
14:17
Questa mattina la sentenza di primo grado a Cagliari. Assolto solo Giommaria Uggias (Idv). Scontato l´appello dei legali. I giudici hanno anche deciso l’interdizione dai pubblici uffici per la maggior parte degli imputati
17/2/2017
L´ex presidente di Sogeaal è stato assolto ieri mattina perchè il fatto non costituisce reato nel procedimento penale in corso dal 2012 contro l´ex direttore Umberto Borlotti. L´ex direttore ha già annunciato di voler chiedere i danni in sede civile
12:00
Il fatto è avvenuto ieri, domenica 19 febbraio, quando un giovane marocchino di nemmeno 18 anni, ha provato a fuggire dalla struttura ma è stato fermato da due poliziotti penitenziari
12:04
I carabinieri hanno cercato di fermarlo ma il conducente è fuggito fino al quartiere San Michele, sempre tallonato dai militari. Sotto la sella della moto hanno trovato 700 grammi tra marijuana e cocaina
18/2/2017
A due giorni dalla riapertura, il ponte di Oloé sulla Strada provinciale 46 tra Oliena e Dorgali, è stato nuovamente chiuso, su disposizione del Gip del tribunale di Nuoro
© 2000-2017 Mediatica sas