Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieolbiaSportMotociclismo › Sardegna Rally Race 2016: il Mondiale torna nell’Isola
A.B. 23 maggio 2016
L´edizione 2016, in programma da giovedì 2 a martedì 7 giugno, partirà quest´anno da Budoni, dove resterà per tre giorni. La gara toccherà anche San Teodoro, Sa Itria ed Arbatax al termine di un largo tour attraverso i luoghi più belli della Sardegna
Sardegna Rally Race 2016: il Mondiale torna nell’Isola


BUDONI - Il Sardegna Rally Race, lo straordinario evento che riunisce i migliori piloti del mondo del Moto Cross Country, torna nell’Isola dove è nato, dal 2 al 7 giugno 2016. Bike Village, la società di San Teodoro che da nove anni organizza in Sardegna l’unica prova del Campionato del Mondo, sceglie ogni anno un percorso diverso, su direttrici spesso inedite e con le proposte di nuove località da far conoscere ai partecipanti. È una gara unica, che arriverà tramite i media internazionali agli occhi del mondo intero, e l’opportunità di promozione “regalo” di una vetrina turistica di massimo livello, di cui solo i territori che ospitano i grandi eventi possono fregiarsi.

La tappa sarda del Mondiale Rally-Raid, tra le più apprezzate, perché considerata la più ricca di contenuti tecnici ed ambientali, ospiterà i campioni del mondo ed i migliori atleti della prestigiosa Dakar, per una volta riuniti nello scenario dell’unica prova europea del Campionato del Mondo Rally Raid. Tra i nomi spiccano quelli di Mathias Walkner (vincitore dello scorso Sardegna Rally Race e, ad ottobre, campione del mondo), Ignacio Casale (primo cileno a vincere la Dakar e sfidante del campione del mondo Rafal Sonik) ed Alessandro Botturi. Ed ancora, Rodrigues, Van Beveren, De Soultrat, le squadre ufficiali impegnate nel Mondiale ed alla Dakar, e, nota curiosa, la presenza del patron di Yamaha Europe Eric De Seynes.

Inoltre, il Sardegna Rally Race 2016 offrirà ai suoi iscritti l’occasione unica di partecipare alla Scuola di Navigazione per eccellenza nel mondo dei Rally-Raid, per la quale è stato istituito un Trofeo dedicato. Appuntamento centrale e fulcro del Campionato del Mondo Cross-Country Rally, il Sardegna Rally Race sarà anche Prova finale del Campionato Italiano Raid Tt, prima tappa dell’Enduro Rally Cup e Ssv, secondo appuntamento del nuovo Mondiale per la Classe Veteran. E come se non bastasse, a rendere unico e straordinario l’evento, e per completare la vocazione turistica del Sardegna Rally Race, quest’anno sarà inaugurato lo speciale programma “Sardegna Rally Race Turismo Off Road”, una formula che prevede un all inclusive con noleggio di moto Ktm 690 Enduro, cinque notti negli hotel convenzionati, ed una guida Bike Village per scoprire la Sardegna più bella sulle orme del Rally.

Il Sardegna Rally Race porterà dunque per cinque giorni l’Isola sotto i riflettori della stampa nazionale ed internazionale. L’evento è patrocinato dalla Regione Autonoma della Sardegna (Assessorato al Turismo, Artigianato e Commercio regionale) e, come ogni edizione, sarà reso possibile grazie alla collaborazione dell’Ente Foreste della Sardegna. Si realizza così la prova centrale del Campionato del Mondo, nel pieno rispetto del territorio che lo ospita per ‘cavalcare’ l’imperdibile opportunità di mostrare agli occhi del mondo intero anche gli angoli più e nascosti e affascinanti della'Isola.
© 2000-2018 Mediatica sas