Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCronacaAbusivismo › Nuovi sigilli al ristorante Quintilio
S.A. 25 maggio 2016 video
L'ultimo analogo provvedimento lo scorso 3 marzo, ma poi il Tribunale dei Riesame aveva deciso per il dissequestro a causa di un vizio procedurale. Le immagini
Nuovi sigilli al ristorante Quintilio


ALGHERO - Nuovo sequestro al ristorante "Quintilio" di Alghero. Sul posto gli uomini della Guardia di Finanza che stanno posizionando i sigilli nel noto locale affacciato sugli scogli del Calabona. L'ultimo analogo provvedimento lo scorso 3 marzo [LEGGI], ma poi il Tribunale dei Riesame aveva deciso per il dissequestro a causa di un vizio procedurale [LEGGI].

Le contestazioni delle Fiamme Gialle sono le medesime: a fronte di 105 metri quadrati regolarmente assegnati, sarebbe stata occupata un'area di circa 345 metri quadri, per un totale di 450 metri quadrati. I militari insistono, inoltre, sull'assenza di alcune autorizzazioni per l'insediamento di strutture varie, in una zona particolarmente sensibile ai vincoli paesaggistici, essendo il locale ubicato nell'insenatura all'ingresso di Alghero.

Si tratta di una pavimentazione in legno che la scorsa estate ha sostituito quella in cemento e che secondo il tecnico titolare della pratica, Nunzio Camerada, «non solo migliora l'impatto visivo ma facilita l'accesso ai disabili». Pronti ad un nuovo ricorso i titolari che sono difesi dall'avvocato Stefano Carboni. La prima concessione risale al 2001, gli attuali proprietari sono subentrati nella gestione nelle ultime due stagioni.

Nella foto: i militari questa mattina al Quintilio

© 2000-2017 Mediatica sas