Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziecagliariSportMotociclismo › Tutto pronto per Sangamotorbike 2016
A.B. 2 luglio 2016
Sedici ore non stop (dalle otto del mattino a mezzanotte circa) di solidarietà, musica e motori a San Gavino Monreale. Attesa per la festa Oktoberfest
Tutto pronto per Sangamotorbike 2016


SAN GAVINO MONREALE - Mancano poco meno di trenta giorni alla sesta edizione del Sangamotorbike 2016. Sabato 23 luglio, l’area adiacente della vecchia stazione ferroviaria di San Gavino Monreale sarà il palcoscenico del principale evento turistico sangavinese. Un evento che per questa sesta edizione lascia i confini motoristici per approdare nel “mare magnum” della solidarietà. Infatti, tutto il ricavato della manifestazione sarà devoluto in beneficenza per finanziare la ricerca scientifica sulla Thalassemia. «Dalle 8 del mattino, l’area della vecchia stazione e il parcheggio di Via Po cominceranno a vivere e a colorarsi con le sfumature della solidarietà - afferma il presidente dell’Associazione Culturale Oktoberfest Group - un importante momento di sensibilizzazione che si protrarrà fino all’ora di pranzo, poi, ci siederemo a tavola per la prima festa del donatore».

Dal pranzo all’apertura degli stand della sesta edizione del Sangamotorbike, il passo sarà breve. «Il primo pomeriggio saremo impegnati con l’apertura ufficiale delle iscrizioni, da quel momento in poi sarà vera festa Oktoberfest - continua Pusceddu - Dj Set a tema, due differenti Stunt Show con gli artisti delle due e quattro ruote Giampaolo Sassu, Hell Mike, e Salvatore Uragano Vinci, musica dal vivo con la band delle Kanusie e, alle 20, il grande corteo motociclistico che per la prima volta nella storia della manifestazione varcherà i confini paesani per spingersi fino a Villacidro al Centro Commerciale Sant’Ignazio dove a tutti i partecipanti sarà offerto un piccolo rinfresco. Una volta rientrati “alla base” cena e ancora tanta buona musica». Un organizzazione partita ormai alcuni mesi fa con i primi contatti con artisti e moto club «abbiamo già avuto conferma di partecipazione da parte dei Quattromori Chapter, club Hog ufficiale per la Sardegna, dei Cani Sciolti, del Motoclub Sardegna Svalvolati Bikers, dei Balentes Bikers, del Motoclub Amici del SuperSic».

Questi sono solo cinque dei tanti club con quali nelle ultime settimane sono stati intavolati discorsi e contatti, un piccola dimostrazione di come il Sangamotorbike sia diventato un appuntamento che suscita interesse anche al di fuori dai confini locali «alla crescita dei numeri, per quest’anno puntiamo decisamente a superare le mille moto, abbiamo dovuto abbinare anche una crescita di organizzazione - continua Zedda - Quest’anno la carovana delle due ruote arriverà fino al Centro Commerciale Sant’Ignazio, main sponsor della manifestazione. Inoltre, parteciperanno alla manifestazione sia lo stuntman iglesiente Hell Mike, sia il mago dei quad Giampaolo Sassu. Diciamo che a poche settimane dalla manifestazione è tutto pronto per accogliere i partecipanti, speriamo solo nel bel tempo e nella fortuna».
© 2000-2018 Mediatica sas