Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCronacaCoste › Arpas: Alga pericolosa ad Alghero
S.A. 29 agosto 2016
Nel tratto di mare in località Las Tronas è stata rilevata la presenza dell’alga Ostreopsis ovata, potenzialmente tossica. Oggi ulteriori prelievi dell’Arpas
Arpas: Alga pericolosa ad Alghero


ALGHERO - Ad Alghero preoccupa la concentrazione dell’alga ostreopsis ovata nel tratto di mare in località Las Tronas, già rilevata in passato. L’Arpas, l’Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente in Sardegna, ha effettuato nei giorni scorsi un sopralluogo nel tratto di mare in cui precedentemente è stata scoperta la presenza della microalga potenzialmente tossica, presente anche nei nostri mari come nel resto del Mediterraneo.

La fioritura (bloom) dell’alga è stata associata a disturbi respiratori e febbre. Il fenomeno è stato osservato a partire dal 1998 in Toscana, Liguria, Puglia, Lazio e Sicilia.

Il contatto avviene tramite l’inalazione di tossine prodotte dall’alga o di frammenti di cellule di Ostreopsis presenti nell’aerosol marino. Oggi, 29 agosto, è previsto un nuovo prelievo al fine di verificare l’evolversi del fenomeno e l’eventuale diminuzione della concentrazione dell’alga nel tratto di mare interessato.
12/12/2017
«La situazione è ulteriormente peggiorata - e con la libecciata di questi giorni - molta sabbia è stata trasportata, in assenza di qualsiasi sistema di contenimento dall’azione del vento, sulla strada, sul marciapiede e nelle condutture di raccolta delle acque» sottolinea Carmelo Spada
© 2000-2017 Mediatica sas