Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaTrasporti › Aeroporto di Alghero giù anche a luglio: -21%
Red 1 settembre 2016
Persi dieci anni nell´aeroporto di Alghero. In attesa di capire quale destino è riservato a Sogeaal spa, occhi puntati sui due appuntamenti decisivi per la società di gestione dello scalo. E´ un percorso obbligato (e chiacchierato) quello deciso dalla Giunta regionale
Aeroporto di Alghero giù anche a luglio: -21%


ALGHERO - Confermati sullo scalo di Alghero i dati nerissimi di aprile 2016 [LEGGI], maggio 2016 [LEGGI] e giugno 2016 [LEGGI]. 174.577 i transiti totali nell'aeroporto di Alghero nel mese di luglio 2016, -20,7% rispetto allo stesso periodo del 2015 (220.265). 116.448 i passeggeri nazionali (-14,6%), 57.408 quelli internazionali, con un segno negativo del -31,5%.

Gravi responsabilità. E' l'effetto delle discutibili politiche dei trasporti attuate nell'ultimo anno a livello regionale e nazionale, che hanno pesantissime ripercussioni sul traffico aeroportuale sullo scalo di Alghero in particolare [LEGGI]. E' il terminal del nord-ovest dell'isola, infatti, ad aver subito i tagli più drastici dal vettore Ryanair, con 14 rotte in meno rispetto al 2015 e senza valide alternative programmate.

Persi dieci anni. Tutti i dati confermano il precipizio iniziato ad aprile. Con i 174.577 passeggeri di luglio 2016 l'aeroporto di Alghero precipita al 2008 (168.082). Persi circa dieci anni, nei quali si registrarono importanti crescite di traffico, a tutto vantaggio dell'aeroporto di Olbia che nello stesso periodo segna un eloquente +15,7% (536.142 passeggeri totali).

Alghero regge per appeal. Il boom registrato da metà luglio e tutto agosto in Riviera del corallo compensa le pesanti perdite dei mesi spalla e conferma la città di Alghero tra le mete più gettonate dell'isola. Confermate tutte le previsioni: segno positivo per l'alberghiero e pochi altri settori. Rimangono pesanti perdite sull'extra-alberghiero locale e nei paesi limitrofi, oltre alle attività strettamente legate ai servizi aeroportuali.

Tempo scaduto, c'è da salvare l'hub. Il primo importante risultato da Roma col taglio dell'addizionale comunale non è servito per sbloccare l'assessorato regionale [LEGGI], che alla ricapitalizzazione Sogeaal e all'immediato incentivo di rotte e vettori ha preferito la strada della privatizzazione. In attesa di capire quale destino è riservato a Sogeaal spa, occhi puntati sui due appuntamenti decisivi per la società di gestione dello scalo: il primo in Consiglio regionale nella giornata odierna per votare il disegno di legge già approvato in Commissione sulla ricapitalizzazione "mascherata" e vincolata all'ingresso di privati [LEGGI]; il secondo è il 7 settembre, termine in cui scadono le offerte dei privati [LEGGI]. Procedure su cui pendono giudizi estremamente contrastanti di diversi attori politico-istituzionali [MARIO BRUNO] [RENATO SORU] [UGO CAPPELLACCI] [MARCO TEDDE] [MAURO PILI].

18:26
«Un impegno imponente, che non deve essere interrotto», sottolinea l´assessore regionale dei Trasporti Carlo Careddu, ricordando «quelli previsti dal Patto per la Sardegna siglato con il Governo nel 2016, per cui sono stati destinati oltre 400milioni di euro alla cosiddetta “cura del ferro”»
15/10/2018
Ai sindaci del territorio si aggiungono anche i sindacati di categoria: tutti sul piede di guerra per la decisione unilaterale e non concordata di interrompere senza preavviso la linea ferroviaria Sassari-Olmedo-Alghero
© 2000-2018 Mediatica sas