Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaTrasporti › Aeroporto di Alghero giù anche a luglio: -21%
Red 1 settembre 2016
Persi dieci anni nell´aeroporto di Alghero. In attesa di capire quale destino è riservato a Sogeaal spa, occhi puntati sui due appuntamenti decisivi per la società di gestione dello scalo. E´ un percorso obbligato (e chiacchierato) quello deciso dalla Giunta regionale
Aeroporto di Alghero giù anche a luglio: -21%


ALGHERO - Confermati sullo scalo di Alghero i dati nerissimi di aprile 2016 [LEGGI], maggio 2016 [LEGGI] e giugno 2016 [LEGGI]. 174.577 i transiti totali nell'aeroporto di Alghero nel mese di luglio 2016, -20,7% rispetto allo stesso periodo del 2015 (220.265). 116.448 i passeggeri nazionali (-14,6%), 57.408 quelli internazionali, con un segno negativo del -31,5%.

Gravi responsabilità. E' l'effetto delle discutibili politiche dei trasporti attuate nell'ultimo anno a livello regionale e nazionale, che hanno pesantissime ripercussioni sul traffico aeroportuale sullo scalo di Alghero in particolare [LEGGI]. E' il terminal del nord-ovest dell'isola, infatti, ad aver subito i tagli più drastici dal vettore Ryanair, con 14 rotte in meno rispetto al 2015 e senza valide alternative programmate.

Persi dieci anni. Tutti i dati confermano il precipizio iniziato ad aprile. Con i 174.577 passeggeri di luglio 2016 l'aeroporto di Alghero precipita al 2008 (168.082). Persi circa dieci anni, nei quali si registrarono importanti crescite di traffico, a tutto vantaggio dell'aeroporto di Olbia che nello stesso periodo segna un eloquente +15,7% (536.142 passeggeri totali).

Alghero regge per appeal. Il boom registrato da metà luglio e tutto agosto in Riviera del corallo compensa le pesanti perdite dei mesi spalla e conferma la città di Alghero tra le mete più gettonate dell'isola. Confermate tutte le previsioni: segno positivo per l'alberghiero e pochi altri settori. Rimangono pesanti perdite sull'extra-alberghiero locale e nei paesi limitrofi, oltre alle attività strettamente legate ai servizi aeroportuali.

Tempo scaduto, c'è da salvare l'hub. Il primo importante risultato da Roma col taglio dell'addizionale comunale non è servito per sbloccare l'assessorato regionale [LEGGI], che alla ricapitalizzazione Sogeaal e all'immediato incentivo di rotte e vettori ha preferito la strada della privatizzazione. In attesa di capire quale destino è riservato a Sogeaal spa, occhi puntati sui due appuntamenti decisivi per la società di gestione dello scalo: il primo in Consiglio regionale nella giornata odierna per votare il disegno di legge già approvato in Commissione sulla ricapitalizzazione "mascherata" e vincolata all'ingresso di privati [LEGGI]; il secondo è il 7 settembre, termine in cui scadono le offerte dei privati [LEGGI]. Procedure su cui pendono giudizi estremamente contrastanti di diversi attori politico-istituzionali [MARIO BRUNO] [RENATO SORU] [UGO CAPPELLACCI] [MARCO TEDDE] [MAURO PILI].

© 2000-2018 Mediatica sas