Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroTurismoTurismo › Malta, Baleari, Alghero: nuova linea crociere
S.A. 22 settembre 2016
Accordo siglato ieri a Santa Cruz di Tenerife durante il "Seatrade Cruise Med", tra l´Autorità Portuale delle Baleari e le città di Mahon, Ajaccio, Alghero, Messina e La Valletta-Malta. Dal 2017 Alghero sarà tappa di un nuovo sistema crocieristico di qualità
Malta, Baleari, Alghero: nuova linea crociere


ALGHERO - Baleari, Corsica, Sardegna, Sicilia e Malta verso un sistema crocieristico di qualità. Raggiunto un accordo istituzionale a Tenerife durante il "Seatrade Cruise Med", fiera internazionale del mercato delle crociere in corso a Santa Cruz di Tenerife.

Sotto il coordinamento dell'Autorità Portuale delle Baleari, nella persona del Presidente Joan Gual, gli enti locali territoriali e le autorità portuali in rappresentanza delle città di Mahon, Ajaccio, Alghero, Messina e La Valletta-Malta, hanno condiviso il progetto di una rete crocieristica che abbraccerà le isole del Mediterraneo occidentale, valorizzando gli elementi identitari, storici e le qualità ambientali ed economiche di ciascun territorio, costruendo così un nuovo prodotto già presentato nella giornata di mercoledì alle compagnie di navigazione durante la fiera alle Canarie. Il prodotto che coinvolge Alghero sarà ufficializzato nel mercato mondiale nell'appuntamento a Miami del prossimo marzo. La Fondazione Meta ha curato gli aspetti promozionali della città nella Fiera di Tenerife.

Comune e Meta, dopo l'accordo di ieri, dialogheranno ora con operatori e soggetti così da coinvolgerli per intensificare la comunicazione e perfezionare i percorsi. La nuova rotta si aggiunge ad altre già programmate e costituisce - anche per la rete tra città del Mediterraneo occidentale che si è costituita - una grande nuova opportunità per il nostro turismo.
Commenti

23/6/2017
Ieri mattina, il ministro dei Trasporti e delle infrastrutture Graziano Delrio ha ricevuto il documento firmato dai presidenti della Sardegna Francesco Pigliaru, delle Baleari Francina Armengol e della Corsica, Gilles Simeoni
© 2000-2017 Mediatica sas