Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieportotorresCronacaVandalismo › Porto Torres: scritte contro basi militari, indaga la Digos
Mariangela Pala 23 novembre 2016
Scritte spray nel muro di cinta di una struttura pubblica di fronte l’ingresso della nuova chiesa dello Spirito Santo. Sul caso indaga la Digos di Sassari
Porto Torres: scritte contro basi militari, indaga la Digos


PORTO TORRES - Scritte spray nel muro di cinta di una struttura pubblica di fronte l’ingresso della nuova chiesa dello Spirito Santo. “No basi militari” e “Tutti a Capo Frasca” sono le frasi con cui ignoti hanno deturpato i muri senza alcun rispetto per il decoro cittadino.

Di certo per cancellare quelle scritte difficili da eliminare occorrono risorse che ricadono sempre sulle tasche dei cittadini. Sul caso sta indagando la Digos di Sassari. Un episodio di vandalismo dove una sensibilità pacifista, magari condivisa da molti, non può accompagnarsi in una ostinata e ottusa insensibilità riguardo al decoro della città. Sono tanti i muri dei quartieri, anche in zone tutelate come il centro storico, frequentemente sono vandalizzati senza alcun rispetto per il bene comune.
© 2000-2017 Mediatica sas