Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieolbiaSportAutomobilismo › Presentata la Cronoscalata di Tandalò
Red 28 novembre 2016
Presentata sabato mattina, nella sala Franco Di Suni dell´Automobil Club Sassari, in Viale Adua, la prima edizione della manifestazione motoristica, in programma a Buddusò sabato 3 e domenica 4 dicembre e valida come primo Trofeo Giuseppe Marroni
Presentata la Cronoscalata di Tandalò


BUDDUSO' - E' stata presentata sabato mattina, nella sala Franco Di Suni dell'Automobil Club Sassari, in Viale Adua, la novità assoluta della stagione automobilistica isolana per auto, buggy e prototipi, la “Cronoscalata su terra Tandalò”, valida quale primo “Trofeo Giuseppe Marroni”. La gara, unica del genere oggi in Italia, è in programma sabato 3 e domenica 4 dicembre e si svolgerà su un percorso di 4,5chilometri, interamente sterrato ed in salita, ricavato in un tratto del drono di Monte Lerno, con arrivo nel parco eolico di Tandalò, nel territorio comunale di Buddusò.

Il programma della manifestazione, le cui iscrizioni chiudono oggi (lunedì), prevede sabato mattina le verifiche sportive e tecniche, alle ore 13.45 le prove di qualificazione cronometrate ed alle 15.15 la prima prova cronometrata. Domenica, dalle ore 8.45 in poi, verranno effettuate le restanti tre prove cronometrate in programma. Sono attesi al via almeno quaranta piloti, che si daranno battaglia sommando i tre migliori risultati sulle quattro manche disputate. L'organizzazione della gara è curata dalla drivEvent Adventure, in collaborazione con la Lrt Sardinia e la scuderia locale Buddusò Racing.

Il parco assistenza e la direzione gara saranno ospitati al parco eolico di Tandalò, poco dopo l’arrivo della prova. Per il pubblico, ci saranno molte zone dedicate dove poter vedere le evoluzioni dei piloti durante la salita. Nell'occasione, ha fatto la sua prima uscita pubblica ufficiale il neopresidente dell'Aci di Sassari Giulio Pes di San Vittorio, che ha tracciato un breve quadro sulla situazione economica dell'ente (che vanta oggi un passivo di circa 130mila euro). Pes ha poi ricordato la vocazione sportiva dell'Aci sassarese e la volontà sua e dell'attuale direttivo di riportare in auge l’ufficio sportivo ed alcune manifestazioni automobilistiche che erano state in passato il fiore all'occhiello degli uomini di Viale Adua.

Nella foto: un momento della presentazione
26/4/2017
Maurizio Diomedi, Giorgio Cellino, Costantino Mura, Gabriele Angius, Gian Battista Conti, Davide Laco, Nicola Sanna, Giuliano Tilocca, Patrizio Piscaglia e Germano Bollini: ecco alcuni degli equipaggi portacolori della Porto Cervo Racing al Vermentino
© 2000-2017 Mediatica sas