Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziecagliariCronacaSocietà › «Sardegna nuova Lampedusa»
Red 21 dicembre 2016
Lo ha dichiarato Ugo Capellacci, coordinatore regionale di Forza Italia-Sardegna, commentando i dati sugli arrivi nell’isola nel 2016. Appello per fermare gli sbarchi
«Sardegna nuova Lampedusa»


CAGLIARI - «La cifra di novemila migranti conferma che Renzi e Pigliaru hanno usato la Sardegna come una nuova Lampedusa». Lo ha dichiarato Ugo Capellacci, coordinatore regionale di Forza Italia-Sardegna, commentando i dati sugli arrivi nell’isola nel 2016 [LEGGI].

«E’ come se avessero creato un intero piccolo comune – prosegue l’esponente azzurro- popolato solo di stranieri. L’accoglienza senza criteri e senza controlli, senza distinguere tra chi ha diritto a restare qui e i clandestini, rappresenta un modello sbagliato, che tradisce ogni fine umanitario e perpetua una folle macchina di morte e di tratta di persone umane».

«Se poi il centro-sinistra arriva perfino a considerare gli sbarchi come una rimedio alla bassa natalità dei sardi, prefigurando la sostituzione di un popolo con un altro, è evidente che ci troviamo di fronte a teorie aberranti. Ribadiamo la necessità di dire subito stop a nuovi sbarchi e – ha concluso Cappellacci- di imprimere una svolta sul piano della politica internazionale per archiviare la stagione dei burattini»
Commenti
17:37
Alghero al centro delle politiche di integrazione con l'esperienza virtuosa del Vel Marì, oggi al centro dell'interesse nazionale e il bando Sprar del comune di Alghero. Intanto un'ottantina di migranti potrebbero essere alloggiati nelle prossime settimane in una struttura di via Gallura. La notizia non trova conferma tra le istituzioni ma le indiscrezioni circolano da tempo nel quartiere della Pivarada con alcuni residenti contrariati
22:00
E´ il sindaco Mario Bruno a negare in una nota l´arrivo di un gruppo di migranti ad Alghero, una notizia mai confermata dagli enti competenti ma di cui si parla ormai da giorni nel quartiere della Pivarada
© 2000-2017 Mediatica sas