Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaParchi › Nodo-personale al Parco: in ballo dieci assunzioni
M.V. 26 dicembre 2016
Il presidente dimissionario Antonio Farris ha convocato l´assemblea del Parco di Porto Conte per la giornata di giovedì 29 dicembre a Tramariglio. In discussione la possibilità di assunzione diretta di una decina di collaboratori storici dell´ente senza passare dalla fase concorsuale
Nodo-personale al Parco: in ballo dieci assunzioni


ALGHERO - Indiscrezioni confermate sul futuro di Casa Gioiosa: prima di procedere alla ricomposizione del Cda del Parco Regionale di Porto Conte, c'è da sciogliere un grattacapo non di poco conto: l'avvio del processo di stabilizzazione diretta di una decina di collaboratori storici, che fino ad oggi prestavano servizio per il parco solo grazie ad assunzioni in aziende interinali. Il percorso tracciato dal presidente dimissionario Antonio Farris, e dal direttore Mariano Mariani è già stato approvato dal Consiglio d'amministrazione nei giorni scorsi e giovedì 29 (ore 18) sarà presentato in assemblea per la ratifica.

Il Programma triennale 2017-2019 di fabbisogno del personale prevede una dotazione di 20 unità lavorative a tempo indeterminato cui si aggiunge il Direttore generale (tempo determinato). Nel piano si prevede di procedere alla copertura delle prime 10 posizioni nel 2017 con il ricorso ad assunzioni a tempo determinato nel quadro di quanto previsto dal vigente quadro normativo in materia di procedure di stabilizzazione nel pubblico impiego. Quì i primi problemi: Ciò significa, infatti, senza passare dalla fase concorsuale. Un fatto questo che non sarebbe visto di buon occhio da tutti i consiglieri di maggioranza, in virtù soprattutto della giurisprudenza non totalmente chiara per casi analoghi.

Per il 2018 invece, la delibera proposta prevede che la copertura delle posizioni a tempo indeterminato venga attuata in primo luogo mediante prosecuzione della procedura di stabilizzazione attraverso concorso interno riservato per le 10 unità di personale con contratto a tempo determinato e per la parte residua (4 unità) mediante concorso pubblico. Infine la copertura delle ultime 6 posizioni nel 2019 mediante concorso. Giovedì sarà interessante capire come l'assemblea si esprimerà, considerato che, dopo la dannosa scelta di far coincidere l'organo assembleare col consiglio comunale, l'Ente Parco si porta dietro problemi e posizionamenti più tipici della propaganda politica che non dell'amministrazione.
24/4/2017
A Casa Serena è stato aperto alla città il parco della struttura, interamente rimesso a nuovo grazie al progetto di integrazione promosso dall´amministrazione comunale di Sassari
© 2000-2017 Mediatica sas