Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziecagliariCronacaArresti › Carbonia: ubriachi, non pagano nel bar
Red 26 dicembre 2016
Un 34enne russo ed un 26enne ucraino, dopo essere andati via da un locale senza pagare, hanno danneggiato un´auto in sosta e poi hanno aggredito i Carabinieri intervenuti
Carbonia: ubriachi, non pagano nel bar


CARBONIA – Danneggiamento aggravato, insolvenza fraudolenta, ubriachezza e resistenza a pubblico ufficiale. Queste le accuse con cui, ieri sera (domenica), sono stati arrestati a Carbonia un 34enne russo ed un 26enne ucraino, entrambi domiciliati ad Iglesias.

I due, dopo aver chiuso i rubinetti dell'acqua del Bar Lisa (causando la temporanea interruzione del servizio), sono andati in un altro locale, per poi scappare senza pagare le consumazioni. Scappando a bordo di un furgone, hanno anche danneggiato un'Opel Insigna parcheggiata in Via Brigata Sassari.

I Carabinieri, chiamati dal titolare del primo bar, hanno fermato i due, che hanno tentato di reagire. Dopo un primo momento di reazione, i militari hanno arrestato entrambi.
16:32
Nella tarda serata di ieri, ad Orani, gli agenti delle volanti del Commissariato di Pubblica sicurezza di Ottana hanno arrestato un 26enne, che ha cercato di forzare un posto di controllo
23/5/2018
Il Nucleo di Polizia economico-finanziaria di Cagliari ha dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal giudice per le indagini preliminari di Cagliari nei confronti di un emiliano già noto alle Forze dell´ordine
22/5/2018
I Baschi verdi di Sassari hanno arrestato un 23enne sorpreso a spacciare nelle vicinanze del parcheggio di una nota discoteca cittadina
22/5/2018
L´ex primula rossa del banditismo sardo alla sbarra per associazione a delinquere finalizzata al traffico di droga. La Corte d´Appello di Cagliari presieduta da Giovanni Lavena ha confermato anche le altre due condanne
22/5/2018
Ieri, i Carabinieri della Stazione di Osilo hanno arrestato in flagranza una 34enne sassarese contestandole il reato di evasione. I militari hanno sorpreso la donna mentre si allontanava frettolosamente dalla sua abitazione, nonostante fosse ristretta in regime di arresti domiciliari
22/5/2018
L´uomo aveva venduto una dose di eroina ad un consumatore del posto, poi deceduto per arresto cardiocircolatorio a seguito della sua assunzione. Dovrà scontare più di sei anni di detenzione
© 2000-2018 Mediatica sas