Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariSpettacoloConcerti › Gualazzi, Dettori e dj-set in piazza d´Italia
Red 30 dicembre 2016
La star del Capodanno sassarese è Raphael Gualazzi che si alternerà tra pianoforte e tastiere elettriche e sarà accompagnato dalla band con la quale ha iniziato il suo “Love Life Peace Tour”. Proroghe orari nei locali
Gualazzi, Dettori e dj-set in piazza d´Italia


SASSARI – Tutto pronto per il capodanno in piazza d'Italia che farà da palco al concerto di fine anno. C'è attesa per l'appuntamento di San Silvestro che vedrà esibirsi Raphael Gualazzi. Il cantante di Urbino si alternerà tra pianoforte e tastiere elettriche e sarà accompagnato dalla band con la quale ha iniziato il suo “Love Life Peace Tour”.

Ad aprire la serata dell'ultimo dell'anno, alle 22,30, saranno le musiche di Beppe Dettori mentre dopo la mezzanotte è in programma un dj set. In occasione della vigilia di capodanno, il sindaco di Sassari Nicola Sanna ha firmato un'ordinanza che consente di prorogare l'orario di diffusione della musica.

Così tutti i titolari di pubblici esercizi potranno prorogare l'orario di cessazione dei piccoli intrattenimenti musicali sino alle ore 3, esclusivamente per la serata a cavallo tra il 31 dicembre 2016 e il 1° gennaio 2017. Dovranno comunque essere rispettate le disposizione in materia di contenimento delle emissioni sonore e di inquinamento acustico. La proroga sino alle ore 3 dell'orario dei piccoli intrattenimenti musicali è consentita anche ai titolari di circoli privati.
Commenti
14:32
Al via venerdì il nuovo evento musicale della 17esima Rassegna internazionale organistica organizzata e promossa dall’Associazione Arte in Musica, con il contributo dell´Assessorato regionale alla Cultura, del Consiglio regionale e della Fondazione di Sardegna. Protagonista del prossimo concerto, inserito nel ricco cartellone del Festival del Mediterraneo 2017, è il tedesco Johannes Skudlik
16/10/2017
Al via oggi la seconda parte del settimo Festival pianistico del Conservatorio, organizzato dal Conservatorio “Giovanni Pierluigi da Palestrina”
© 2000-2017 Mediatica sas