Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizienuoroPoliticaAmbiente › Rifiuti, Tortolì all'88% di differenziata
Red 1 gennaio 2017
Nei primi dieci mesi del 2016, raggiunto l´88percento di raccolta differenziata. Sardegna regione virtuosa nella gestione dei rifiuti: se ne producono meno rispetto al 2015, ed è la differenziata a dare buoni risultati
Rifiuti, Tortolì all'88% di differenziata


TORTOLI' - Secondo il recente report sui “Rifiuti urbani 2016”, presentato dall’Istituto Superiore per la protezione e ricerca ambientale, la Sardegna si inserisce fra le regione più virtuose d’Italia nella gestione dei rifiuti: se ne producono meno rispetto al 2015, ed è la differenziata a dare buoni risultati con il 56percento sul totale di quelli prodotti. Ben al di sopra della media nazionale, che è del 47.5percento.

Ed è in questo contesto che si inserisce il Comune di Tortolì, che conferma nei primi dieci mesi del 2016 una media dell’88,25percento di rifiuti differenziati (come lo scorso anno), un dato di gran lunga superiore alla media isolana e nazionale. La media provinciale ogliastrina si attesta al 66,2percento.

Numeri questi che non fanno che rendere orgogliosi gli amministratori e confermano il senso civico dei cittadini e l’ottimo funzionamento della raccolta porta a porta del Comune di Tortolì. «Ottimi risultati che contribuiscono a favorire la costruzione di una coscienza ambientale collettiva tra i cittadini, rendendoli consapevoli e partecipi di un sistema virtuoso che guarda al futuro e protegge il proprio territorio», è il commento dell’assessore comunale all’Ambiente Walter Cattari.
16:38
Il polmone verde di Alghero alla mercé di vandali e incivili. Rifiuti in ogni angolo. Dopo aver riassestato il servizio, con discreti risultati, nel centro urbano, le attenzioni dell'Assessorato si concentrano a Maria Pia. Nuovi bidoni in tutti gli stabilimenti e operai al lavoro
20:31
«Sarà una coincidenza ma quando qualcuno segnala il problema dello Scoglio Lungo, solitamente viene subito etichettato come terrorista da un rappresentante delle istituzioni che tende a negare o a minimizzare il problema». Il presidente del Comitato tuteliamo il Golfo dell’Asinara, Giuseppe Alesso critica aspramente le affermazioni fatte dall’assessore all’Ambiente Cristina Biancu
20/6/2017
Nei giorni scorsi è stata allestita una tenda da campeggio con tanto di materassi, bombola a gas e altre attrezzature capaci di mettere a rischio la sicurezza dell’area verde di fronte la spiaggia di Balai
21/6/2017
Le serate si svolgeranno alle ore 18.30 in tre diverse zone del Comune: giovedì 29 giugno presso il Museo del Porto; lunedì 3 luglio presso la palestra “A. Nardi” della Scuola Bellieni in Piazza Don Milani e mercoledì 5 luglio presso la sala Ristorante “Li Lioni”
20/6/2017
Il giacimento archeologico di Cala Reale è stato riaperto al pubblico. All'inaugurazione del sito sommerso dell’Asinara con i suoi 38 mila frammenti di anfore anche il soprintendente Francesco Di Gennaro e dell’archeologa Gabriella Gasperetti
© 2000-2017 Mediatica sas