Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieportotorresCronacaAmbiente › Perdita liquido schiumogeno: allarme rientrato a Fiume Santo
Mariangela Pala 2 gennaio 2017
Per fortuna l’incidente non ha provocato alcun danno ambientale, un’ora dopo, infatti l’allarme è rientrato senza alcuna conseguenza o pericolo che la miscela arrivasse direttamente in mare
Perdita liquido schiumogeno: allarme rientrato a Fiume Santo


PORTO TORRES - Una perdita di liquido schiumogeno da un serbatoio dell’impianto antincendio della centrale termoelettrica di Fiume Santo. Questa mattina alle 12.30 è scattato l’allarme a causa della fuoriuscita della schiuma antincendio costituita da una massa di bolle generata dalla espansione di una miscela di acqua e schiumogeno concentrato con aria.

Immediatamente sono stati attivati i soccorsi da parte della Capitaneria di porto di Porto Torres intervenuta sul posto con una motovedetta per ispezionare lo specchio acqueo circostante allo scopo di verificare eventuale sversamento del liquido nel mare del golfo dell’Asinara. Il controllo è stato effettuato anche dalla Sarda Antinquinamento, la società concessionaria che ha il compito di bonificare le acque in caso di contaminazione e di inquinamento delle acque del litorale.

Si è trattato di una perdita dovuta al malfunzionamento delle valvole di uno dei serbatoi che contengono il liquido schiumogeno concentrato che ha un elevato effetto raffreddante (dovuto alla grande percentuale di acqua contenuta) che riduce la quantità di vapori emessi dal combustibile in caso di incendio. La miscela è uno degli estinguenti più utilizzati nelle installazioni industriali ed in particolare per l’estinzione di incendi derivanti da idrocarburi. Per fortuna l’incidente non ha provocato alcun danno ambientale, un’ora dopo, infatti l’allarme è rientrato senza alcuna conseguenza o pericolo che la miscela arrivasse direttamente in mare.
21/9/2017
Nuovi contenitori geo-referenziati dedicati alle deiezioni canine e alla raccolta di indumenti e scarpe trovano posto in questi giorni in tutti i quartieri urbani di Alghero. «Per lasciarsi però definitivamente alle spalle il passato è necessario il contributo di tutti»
12:29
Dal 1 ottobre sui rifiuti è tolleranza zero. A Porto Torres non sarà più ammesso nessun abuso: chiunque sarà sorpreso ad abbandonare sacchetti della spazzatura per strada o in campagna sarà pesantemente sanzionato, così come prevede la legge
21/9/2017
I campionamenti effettuati dall´Arpas nell´ambito del programma di monitoraggio e campionamento della qualità delle acque, hanno riscontrato nel litorale delle Acque Dolci una concentrazione superiore rispetto alla soglia della microalga Ostreopsis
21/9/2017
La scadenza per poter partecipare è fissata per il 29 settembre alle ore 12. Il Comune di Porto Torres è il primo in Italia a portare avanti questa innovazione che ha una forte valenza ambientale e sociale
© 2000-2017 Mediatica sas