Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieportotorresCronacaAmbiente › Perdita liquido schiumogeno: allarme rientrato a Fiume Santo
Mariangela Pala 2 gennaio 2017
Per fortuna l’incidente non ha provocato alcun danno ambientale, un’ora dopo, infatti l’allarme è rientrato senza alcuna conseguenza o pericolo che la miscela arrivasse direttamente in mare
Perdita liquido schiumogeno: allarme rientrato a Fiume Santo


PORTO TORRES - Una perdita di liquido schiumogeno da un serbatoio dell’impianto antincendio della centrale termoelettrica di Fiume Santo. Questa mattina alle 12.30 è scattato l’allarme a causa della fuoriuscita della schiuma antincendio costituita da una massa di bolle generata dalla espansione di una miscela di acqua e schiumogeno concentrato con aria.

Immediatamente sono stati attivati i soccorsi da parte della Capitaneria di porto di Porto Torres intervenuta sul posto con una motovedetta per ispezionare lo specchio acqueo circostante allo scopo di verificare eventuale sversamento del liquido nel mare del golfo dell’Asinara. Il controllo è stato effettuato anche dalla Sarda Antinquinamento, la società concessionaria che ha il compito di bonificare le acque in caso di contaminazione e di inquinamento delle acque del litorale.

Si è trattato di una perdita dovuta al malfunzionamento delle valvole di uno dei serbatoi che contengono il liquido schiumogeno concentrato che ha un elevato effetto raffreddante (dovuto alla grande percentuale di acqua contenuta) che riduce la quantità di vapori emessi dal combustibile in caso di incendio. La miscela è uno degli estinguenti più utilizzati nelle installazioni industriali ed in particolare per l’estinzione di incendi derivanti da idrocarburi. Per fortuna l’incidente non ha provocato alcun danno ambientale, un’ora dopo, infatti l’allarme è rientrato senza alcuna conseguenza o pericolo che la miscela arrivasse direttamente in mare.
19:12
A Cala Reale si è chiuso il workshop "Oltre il carcere" che ha fornito spunti per un riuso del compendio carcerario dell´Asinara
9:07
Domani sera, nella libreria il Manoscritto, si terrà una serata con Roberto Sarasini, erborista e fitoterapeuta, ricercatore e studioso delle erbe e delle antiche tradizioni popolari. Si parlerà dell´antico legame tra uomo e le erbe, tra sciamanesimo, tradizione e cultura dei vari popoli
20/6/2018
Sopralluogo del sindaco e dell´assessora all´Ambiente al Parco Baden Powell. Le squadre stanno operando anche all'ingresso della spiaggia di La Farrizza e lungo i sentieri costieri verso la zona di Balai Lontano
19/6/2018
Nuovo appuntamento al Centro per l’educazione ambientale e la sostenibilità Lago Baratz per il progetto del Comune di Sassari e di Alea-Ricerca ambiente “I Venerdì del lago”
18/6/2018
A tal proposito i portavoce del Movimento cinque stelle nei Consigli comunali di Sassari e Porto Torres hanno formalmente inviato al presidente del Consorzio industriale provinciale di Sassari una richiesta che invita la struttura ad iniziare a lavorare sul tema, con particolare riferimento alla centrale di Fiume Santo che attualmente brucia carbone
19/6/2018
I titolari delle attività commerciali possono recarsi presso la sede della società che gestisce il servizio di igiene urbana, situata lungo la Sp 34, per scegliere i contenitori adatti alle loro attività
20/6/2018
L´impegno del Comune di Sassari a favore della sostenibilità ambientale e per l´adattamento alle conseguenze dei cambiamenti climatici. Sono questi i temi di due incontri rivolti agli amministratori comunali, il primo dei quali si è tenuto in apertura dei lavori del Consiglio comunale, ieri pomeriggio, a Palazzo Ducale
© 2000-2018 Mediatica sas