Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariCronacaArresti › Eroina a Sassari: 20enne nigeriano arrestato per spaccio
Red 4 gennaio 2017
Il giovane extracomunitario è domiciliato in un centro di prima accoglienza cittadino. I militari della Sezione Anti Terrorismo e Pronto Impiego della locale Compagnia della Guardia di Finanza hanno denunciato per lo stesso reato un suo connazionale
Eroina a Sassari: 20enne nigeriano arrestato per spaccio


SASSARI - I militari della Sezione Anti Terrorismo e Pronto Impiego della Compagnia della Guardia di Finanza di Sassari hanno arrestato un 20enne dimorante in un centro di prima accoglienza del capoluogo turritano, trovato in possesso di sedici dosi di eroina oltre a denaro contante ritenuto provento dell’attività di spaccio. L’attività dei baschi verdi, iniziata come un normale controllo nel centro storico di Sassari, è stata approfondita quando il giovane nigeriano, alla vista della pattuglia, si dava precipitosamente alla fuga.

Immediata la reazione dei finanzieri che, raggiunto il soggetto, lo controllavano rinvenendo le sedici dosi di eroina, oltre a 130euro in contanti, ritenuto probabile frutto dell’attività di spaccio. A quel punto, i militari hanno proceduto all’arresto dell’uomo, posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Sassari per l’udienza di convalida.

Da un ulteriore approfondimento della situazione nella struttura di accoglienza, i baschi verdi hanno trovato, in possesso di un altro 20enne nigeriano, altre dodici dosi di sostanza stupefacente, stavolta marijuana, già confezionate per essere vendute. Per questa illecita detenzione, l'extracomunitario è stato denunciato alla Procura della Repubblica del Tribunale di Sassari e dovrà rispondere del reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Tutto lo stupefacente trovato è stato sottoposto a sequestro.
13:18
L´indipendentista voleva costituirsi in occasione di Sa die de sa Sardigna. Infatti, voleva chiedere di scontare da prigioniero politico le condanne passate in giudicato. I Carabinieri lo hanno fermato sulla Provinciale 292, ad un chilometro dal carcere oristanese di Massama
16:03
L´uomo ha preso a calci e pugni la coniuge, in un´aula del Tribunale di Nuoro, nel corso dell´udienza per maltrattamenti in famiglia. Lui è finito nel carcere di Badu ´e Carros, mentre lei è stata accompagnata all´ospedale San Francesco per essere medicata
26/4/2017
Identificato e deferito alla Autorità Giudiziaria l’autore di un furto perpetrato all’interno di una abitazione di Posada tra il 14 e il 18 Aprile scorso. L´uomo ha rubato e gioielli e ha tentato di rivenderli
© 2000-2017 Mediatica sas